LegaBasket Serie A - Caserta non fa regali, Sassari perde gara e quarto posto (77-70)

I bianconeri mettono a segno la terza vittoria consecutiva in casa, mentre i sardi chiudono al quinto posto in campionato e affronteranno Trento ma senza fattore campo.

LegaBasket Serie A - Caserta non fa regali, Sassari perde gara e quarto posto (77-70)
Pasta Reggia Caserta
77 70
Banco Sardegna Sassari
Pasta Reggia Caserta : Berisha 4 Iavazzi ne Diawara 14 Ventrone ne Putney 10 Riccio ne Gaddefors 1 Giuri 8 Bostic 18 Cefarelli Watt 18 Johnson 4
Banco Sardegna Sassari: Bell De Vecchi D'Ercole 6 Sacchetti 9 Lydeka 4 Savanovic 1 Carter 14 Stipcevic 20 Lawal 12 Monaldi ne Lighty 4 Ebeling ne

La Pasta Reggia Caserta, trascinata dai 18 punti di Bostic e Watt, saluta il campionato con una vittoria sul Banco di Sardegna Sassari col punteggio finale di 77-70. Non bastano i 20 punti di Stipcevic e la doppia doppia di Lawal (12+11) ai sardi per sbancare il Palamaggiò. Ora per i sardi arriva al primo turno di playoff la Dolomiti Energia Trento, ma la sconfitta non gli consente di avere il fattore campo a disposizione. 

Partenza fulminante di Caserta che con Watt, Diawara e Putney si porta sul 7-0. Pasquini chiama la sospensione e alla ripresa del gioco Carter con due bombe e un Lawal versione gara delle schiacciate riduce subito lo strappo (12-10). Giuri e Putney colpiscono la difesa biancoblu mentre Savanovic commette due falli in un amen ma ci pensa Lawal a colpire nel pitturato. Bostic e una bomba di Stipcevic chiudono la prima frazione sul 18-19 per il Banco di Sardegna. 

Carter continua ad andare a segno dalla lunga distanza ma Bostic e Diawara replicano con la stessa moneta (24-22). Caserta viene caricata di falli, gli ospiti dalla lunetta non sbagliano con LydekaBerisha e Johnson provano a mettersi in partita (30-27) e Watt pesca un 2+1 portando Savanovic al terzo fallo ma Sassari si scatena con 4 bombe firmate Stipcevic, Sacchetti e Carter che chiudono il primo tempo sul 37-42. 

Bostic con 5 punti di fila pareggia la gara e Putney con un rimbalzo in attacco fa 48-44. Il lungo bianconero commette il suo quarto fallo, stessa sorte capita a Gaddefors. Stipcevic con 9 punti di fila trascina i suoi ma Giuri e Watt non ne vogliono sapere e portano la Juve all'ultimo riposo sul 58-53.

Diawara e Johnson firmano il +10 al 33° (65-55). Doppio botta e risposta Bostic-D'Ercole dai 6.75 (71-61). Un antisportivo di Giuri ridà speranze a Sassari che con il solito Stipcevic e Sacchetti si riporta a -3 (71-68) ma le mani di Watt e Diawara non tremano e Caserta saluta il pubblico amico con una vittoria per 77-70. Sassari con questa sconfitta perde il quarto posto che le avrebbe garantito il fattore campo nel primo turno playoff.