Legabasket Serie A, ora è ufficiale: Simone Pianigiani è il nuovo allenatore dell' EA7 Milano

Ora c'è anche l'ufficialità del club: Simone Pianigiani è il nuovo allenatore dell'Olimpia Milano

Legabasket Serie A, ora è ufficiale: Simone Pianigiani è il nuovo allenatore dell' EA7 Milano
olimpiamilano

Mancava solo il comunicato ufficiale dell'EA7 Milano e nella giornata di oggi è arrivato: Simone Pianigiani è il nuovo allenatore dell'Olimpia Milano. Una notizia che era nell'aria già da diverse settimane, ma la società menghina lo ha annunciato soltanto nella giornata odierna. L'allenatore toscano ha firmato un contratto triennale con il club biancorosso e ha preso il posto di Jasmine Repesa. L'ex ct azzurro è reduce da una grande stagione in Israele dove ha guidato l'Hapoel Gerusalemme. 

Simone Pianigiani avrà il compito di riportare entusiasmo tra i tifosi biancorossi e far dimenticare presto l'eliminazione nella semifinale playoff contro Trento. Nei prossimi giorni la società biancorossa annuncerà Amath M'Baye (ex Brinidisi), la guardia Dairis Bertans (lettone ex Darussafaka) e il pivot americano Patrick Young (Olympiacos). 

IL COMUNICATO UFFICIALE 

La Pallacanestro Olimpia EA7 Emporio Armani Milano comunica che il nuovo capo allenatore della prima squadra sarà Simone Pianigiani. L’accordo è triennale.

CHI E’ – Nato il 31 maggio 1969 a Siena, Simone Pianigiani è cresciuto nella Mens Sana allenando le giovanili e diventando assistente allenatore sotto Coach Cesare Pancotto. In seguito ha lavorato per Phil Melillo, Luca Dalmonte, Dodo Rusconi, Fabrizio Frates, Ergin Ataman e Carlo Recalcati. Da assistente ha vinto a Siena la Saporta Cup 2002, lo scudetto del 2004 e la successiva Supercoppa, oltre a giocare le Final Four di Barcellona 2003 e Tel Aviv 2004. Da capo allenatore ha vinto cinque scudetti giovanili (due cadetti, due juniores, uno Under 20) e raggiunto la finale del torneo giovanile di EuroLeague a Tel Aviv. Nel 2006 è stato nominato capo allenatore della Mens Sana Siena vincendo tutti i sei campionati italiani in cui ha allenato con un record complessivo di 166-22 in regular season e 225-28 contando i playoffs (88.9%). Ha vinto anche cinque volte la Supercoppa e quattro volte la Coppa Italia. Nel 2008 e nel 2011 ha portato Siena alle Final Four di EuroLeague, altre due volte l’ha condotta ai playoffs. Nel dicembre del 2009 è stato nominato commissario tecnico della Nazionale Italiana che ha diretto in tre Campionati Europei, 2011, 2013 e 2015, negli ultimi due arrivando fino ai quarti di finale. Nel 2012 ha lasciato Siena per trasferirsi al Fenerbahce Istanbul con il quale ha vinto la Coppa di Turchia. Nella stagione 2016/17 ha allenato l’Hapoel Gerusalemme vincendo il campionato, la Supercoppa di Israele e raggiungendo la semifinale di Eurocup.

NOTE – Il suo assistente nei sei anni da capo a Siena era Luca Banchi (scudetto all’Olimpia nel 2014)… Gli allenatori che ha battuto in finale scudetto: Zare Markovski (Virtus Bologna 2007), Piero Bucchi (Olimpia Milano 2008 e 2009), Jasmin Repesa  (Roma 2010), Andrea Trinchieri (Cantù 2011), Sergio Scariolo (Olimpia Milano 2012)… E’ stato nominato allenatore dell’anno in Serie A nel 2007, allenatore dell’anno in Israele nel 2017… Nei playoffs del campionato italiano ha un record di 59-6 pari al 90.8% di vittorie, primo assoluto… E’ uno dei tre allenatori che hanno vinto lo scudetto alla prima esperienza da head coach: gli altri sono stati Terry Driscoll (Virtus Bologna 1979) e Sergio Scariolo (Pesaro 1990)… Tra i suoi collaboratori a Siena c’è stato il preparatore atletico dell’Olimpia, Giustino Danesi. In Nazionale ha avuto come assistente Mario Fioretti, attuale assistente anche all’Olimpia.