Legabasket: risultati e tabellini della seconda giornata

Una sola vittoria in trasferta (e impresa accarezzata da Varese a Milano) nella seconda giornata del campionato. Dallas Moore di Pesaro mvp del turno con 37 di valutazione

Legabasket: risultati e tabellini della seconda giornata
Legabasket: risultati e tabellini della seconda giornata

Equilibrio, qualche sopresa sfiorata, qualche squadra ancora alla ricerca della propria identità. La seconda giornata della Serie A conferma a grandi linee quanto già mostrato nel turno precedente. Nessuna grande sorpresa, anche se con Milano non si può mai essere tranquilli... I due Moore, Lee di Brescia e Dallas di Pesaro, meritano più di un'attenzione. Segnali di vita dagli italiani: Gentile, Aradori, Dalla Valle, Cervi, Polonara e i fratelli Vitali hanno ben figurato. Reggio Emilia, Cremona e Capo d'Orlando sembrano in difficoltà, Torino e Bologna possono andare lontano.

Milano soffre fino all'ultimo secondo per avere la meglio di Varese. Le differenze di valori e di ingaggi in campo non si vedono: Varese fa tremare l'Olimpia, che si salva soltanto grazie ai suoi due migliori giocatori. Goudelock tiene avanti Milano per i primi 3 quarti, Theodore realizza nel finale i punti che garantiscono il successo
Venezia si aggiudica il primo match contro Trento dopo la finale dello scorso campionato. Una partita che non poteva non essere equilibrata e in cui, ancora una volta, Trento ha tanto da recriminare e Venezia, nel momento di maggior difficoltà, trova le triple che ribaltano il punteggio. Si decide tutto negli ultimi istanti: Orelik, mvp, porta la  Reyer sul +1, Forray allo scadere realizza in tap in, ma l'instant replay cancella la vittoria di Trento dimostrando che il canestro era stato realizzato fuori tempo massimo.
Brescia si conferma dopo il successo a Pesaro asfaltando, nel punteggio e soprattutto nell'intesità, Avellino. I fratelli Vitali collezionano assist e triple, Hunt fa il vuoto  sotto le plance contro un Fesenko al 20%, Moore e Landry costruiscono punti facili. Avellino sparisce sul 61-63, beccando un parziale di 31-12 che palesa gli evidenti limiti di preparazione e amalgama. 
Secondo ko per Reggio Emilia, che cede in casa a Pesaro. Dallas Moore conferma di essere uno dei giocatori più interessanti del campionato chiudendo con 37 di valutazione. La Grissin Bon conduce fino a 5 minuti dal termine, subendo poi un parziale di 21-7 senza riuscire ad arginare la voglia di vittoria della Vuelle, pur priva del neo acquisto Little. A nulla valgono i  41 punti del duo Della Valle - Cervi.
Al PalaDozza la Virtus doma agevolmente l'Orlandina, in una gara che non ha praticamente storia e in cui si vede un Alessandro Gentile (diciamolo sottovoce) nelle vesti di dominatore. Capo d'Orlando paga le fatiche supplementari della Coppa, e alla quarta gara in 9 giorni non è per nulla competitiva. 
Cantù vince contro Cremona in una partita che dimostra due cose: i brianzoli sono (al netto del carnevale societario) una squadra solida; la Vanoli faticherà, e non poco, a salvarsi. Il trio Smith-Culpepper-Chappell conferma anche in Italia ciò che ha fatto vedere in questi anni in giro per l'Europa, Crosariol e Burns sotto le plance costituiscono un duo di tutto rispetto. La resistenza di Cremona si ferma a due triple di Drake Diener nel primo quarto.
A punteggio pieno Torino. In una gara dall'alto punteggio contro Sassari, a fare la differenza è una tripla nell'ultimo quarto di Sasha Vujacic, top scorer della Fiat. Sassari
paga invece a caro prezzo le 8 palle perse nell'ultimo quarto.

Turno da completare con la sfida tra Pistoia e Brindisi.

EA7 Emporio Armani Milano - Openjobmetis Varese 74-73 (20-15,19-19, 17-18, 18-21)

Theodore 21 (6/10, 3/6, 0/1), Goudelock 21 (8/9, 0/4, 5/6), Gudaitis 7 (2/3, 3/4 ai liberi), M'Baye 7 (1/1, 1/3, 2/2), Micov 7 (1/4, 1/4, 2/3), Fontecchio 3 (1/1 da 3), Bertans 2 (1/1, 0/1, 0/2), Cinciarini (0/1 da 3), Jefferson 4 (2/2, 0/1, 0/2), Cusin 2 (2/2 ai liberi)
Hollis 13 (3/7, 2/3, 1/2), Cain 5 (2/5, 1/4 ai liberi), 11 rimbalzi, Avramovic 5 (2/2, 0/2, 1/1), Wells 11 (2/10, 2/3, 1/2), Waller 14 (1/6, 3/7, 3/5), Natali 5 (1/1, 1/2), Ferrero 4 (0/1, 1/3, 1/4), Tambone 2 (1/1, 0/2), Okoye 14 (3/5, 2/3, 2/2)

Fiat Torino - Banco di Sardegna Sassari 92-92 (25-19, 16-24, 29-23, 27-26)
Garret 13 (2/7, 2/3, 3/4), 11 assist, Vujacic 21 (2/6, 4/9, 5/5), Poeta (0/1 da 3), Stephens 2 (0/3, 2/2 ai liberi), Patterson 20 (6/11, 2/6, 2/2), Washington 2 (0/2, 1/2), Okeke, Jones 18 (4/4, 3/5, 1/2), Mazzola 2 (1/2, 0/2), Mbakwe 13 (5/6, 3/4 ai liberi), 8 rimbalzi, Iannuzzi 5 (1/2, 3/6 ai liberi)
Spissu 13 (1/4, 3/4, 2/2), Bamforth 10 (2/2, 2/4), Planicic 5 (2/3, 1/1 ai liberi), Devecchi, Randolph 12 (5/9, 0/2, 2/2), Pierre 4 (2/3, 0/4), Jones 11 (5/7, 1/1 ai liberi), 13 rimbalzi, Stipcevic 14 (2/4, 2/6, 4/4), Polonara 23 (7/10, 2/6, 3/3)

Red October Cantù - Vanoli Cremona 97-80 (25-17, 28-18, 29-24, 15-21)
Smith 10 (2/4, 2/6), 8 assist, Culpepper 17 (3/5, 3/7, 2/3), 7 rimbalzi, 7 assist, Cournooh 5 (0/1, 1/3, 2/2), Parrillo 2 (2/2 ai liberi), Crosariol 15 (6/7, 3/6 ai liberi), Maspero 1 (1/2 ai liberi), Raucci (0/1, 0/1), Chappell 24 (6/8, 4/6), Burns 12 (4/8, 0/1, 4/6), 10 rimbalzi, Qualls 7 (3/4, 0/1, 1/1), Thomas 4 (1/8, 2/2 ai liberi)
Johnson-Odom 8 (2/4, 1/3, 1/1), 9 assist, Martin 17 (4/7, 2/4, 3/4), Gazzotti 2 (1/2, 0/1), T. Diener 2 (0/4 da 3, 2/2 ai liberi), Ricci 14 (1/3, 4/5), Ruzzier 10 (3/6, 1/1, 1/2), Portannese (0/1 da 3), Sims 4 (1/6, 0/1, 2/2), D. Diener 10 (2/3, 2/4), Milbourne 13 (6/9, 0/4, 1/2), 8 rimbalzi

Umana Reyer Venezia - Dolomiti Energia Trentino 79-78 (14-23, 24-19, 25-20, 16-16)
Haynes 8 (1/1, 2/7), Peric 5 (2/6, 0/1, 1/2), Johnson 16 (2/3, 3/8, 3/3), Bramos 8 (1/1, 2/3), De Nicolao 8 (1/1, 2/5), Jenkins (0/2, 0/2), Orelik 24 (3/4, 4/7, 6/7), Ress 2 (1/1), Biligha 2 (1/2), Cerella, Watt 6 (3/8), 11 rimbalzi
Franke 8 (0/1, 2/2, 2/4), Sutton 7 (1/3, 1/2, 2/4), Silins 2 (1/3, 0/1), Baldi Rossi 6 (2/3, 0/1, 2/2), Forray 2 (2/3 ai liberi), Flaccadori 12 (2/6, 1/3, 5/5), Gomes 6 (2/3, 0/3, 2/2), Behanan 23 (8/15, 7/9 ai liberi), Shields 12 (3/8, 6/8 ai liberi)

Germani Brescia - Sidigas Avellino 96-75 (20-26, 29-18, 21-29, 26-11)
Landry 16 (8/13, 0/4), M. Vitali 19 (2/5, 4/5, 3/4), L. Vitali 8 (4/6), 11 assist, Hunt 19 (8/10, 3/4 ai liberi), Moore 16 (5/7, 1/1, 3/5), Sacchetti 5 (2/5, 0/1, 1/2), Bushati 6 (2/4 da 3), Traini (0/1)
Fitipaldo 10 (1/1, 2/5, 2/2), 8 assist, Scrubb 3 (0/1, 1/3), Leunen 16 (2/4, 4/5), Ndiaye 2 (1/4), Rich 18 (6/9, 2/5), Wells 14 (2/3, 2/4, 4/6), D'Ercole, Zerini 5 (1/2, 0/1, 3/4), Fesenko 5 (2/3, 1/2 ai liberi), Filloy 2 (0/2, 0/4, 2/2)

La cronaca di Vavel

Grissin Bon Reggio Emilia - VL Pesaro 95-102 (26-22, 27-29, 21-21, 21-30)
Mussini 4 (2/2, 0/2), Wright 12 (5/8, 2/2 ai liberi), Candi 2 (1/3, 0/2), Della Valle 24 (5/7, 2/8, 8/8), Reynolds 8 (4/6), Markoishvili 3 (0/3, 1/4), Cervi 17 (8/8, 1/1 ai liberi), Nevels 17 (3/7, 3/6, 2/2), Sanè 6 (0/1, 2/4), De Vico 2 (0/1, 0/1, 2/2)
Omogbo 20 (6/9, 1/2, 5/7), 10 rimbalzi, Ceron 12 (2/5, 1/3, 5/7), Mika 16 (6/10, 1/1, 1/2), Moore 29 (8/10, 1/3, 10/13), Ancellotti 6 (2/2, 0/1, 2/2), Bertone 8 (2/3, 1/3, 1/2), Monaldi 11 (1/4, 2/3, 3/4), Serpilli (0/1)

Segafredo Virtus Bologna - Betaland Capo d'Orlando 88-52 (27-15, 21-15, 18-4, 22-18)
Gentile 17 (5/9, 1/3, 4/9), 11 rimbalzi, 6 recuperi, 5 assist, Umeh 12 (4/7, 1/3, 1/2), Pajola 5 (2/2, 1/2 ai liberi), Ndoja 6 (3/3, 0/1), Rosselli 6 (3/3, 0/1), Lafayette 3 (1/3, 0/3, 1/2), Aradori 18 (3/4, 2/7, 6/6), Lawson 13 (2/6, 3/3), Slaughter 8 (3/3, 2/2 ai liberi)
Alibegovic 9 (3/7, 1/4), Ihring 5 (2/2, 1/2 ai liberi), Atsur 12 (3/6, 2/2), Inglis 9 (4/12, 0/2, 1/1), Kubolka 3 (0/2, 1/2), Delas, Edwards 5 (2/4, 0/3, 1/2), Wojciechowski 7 (2/5, 1/3), Ikovlev 2 (1/3, 0/3)

La cronaca di Vavel


Prossimo turno

14/10/2017 19:00
Dolomiti Energia Trentino - Germani Basket Brescia
14/10/2017  20:30
Sidigas Avellino - Fiat Torino
14/10/2017 20:45
Happy Casa Brindisi - Umana Reyer Venezia
14/10/2017  20:45
VL Pesaro - Segafredo Virtus Bologna
15/10/2017  12:00
Banco di Sardegna Sassari - Grissin Bon Reggio Emilia
15/10/2017 18:15
Betaland Capo d'Orlando - EA7 Emporio Armani Milano
15/10/2017  20:45
Vanoli Cremona - The Flexx Pistoia
16/10/2017  20:45
Openjobmetis Varese - Red October Cantù