Lega Basket - Negli anticipi Varese disintegra Trento (93-66), mentre Cantù espugna Pistoia (82-93)

La squadra di coach Caja batte i trentini grazie alle superbe prestazioni di Okoye (18), Wells (15), Waller (14), Pelle (12) ed Hollis (10). Ai trentini non bastano i 14 punti di Gutierrez ed i 13 di Flaccadori. Cantù invece vince, trascinata dai 36 punti di Culpepper, i 14 di Burns ed i 13 di Crosariol. Ai toscani non servono i 26 punti di Kennedy, i 12 di Gaspardo ed i 10 di Sanadze.

Stanley Okoye, ala nigeriana dell'Openjobmetis Varese

Gli anticipi della 6a giornata di Lega Basket vedono l'Openjobmetis Varese battere di quasi trenta punti Trento, mentre la Red October Cantù torna alla vittoria contro Pistoia, che inanella la quarta sconfitta consecutiva. Partendo dal roster di Caja bisogna sottolineare la grande prestazione di squadra, ed in particolare di cinque elementi, ovvero Okoye, Wells, Waller, Pelle ed Hollis, con i primi quattro partiti titolari insieme a Ferrero. Una vittoria frutto anche dei rimbalzi catturati da Cain (10) ed Okoye (11). A far impressione è la statistica relativa però al tiro dal campo con i varesotti capaci di accumulare un surreale 23/36, che unito ai 47 rimbalzi complessivi, fa capire come per la squadra avversaria non ci sia stato modo per tenere in equilibrio la partita. Gli unici a salvarsi tra le fila di coach Buscaglia sono Gutierrez e Flaccadori, due degli elementi dello starting-five composto anche da Sutton (autore di 12 rimbalzi), Behanan e Gomes. Una sconfitta che ora la squadra trentina dovrà metabolizzare in vista della sfida del prossimo weekend con Milano. Varese invece dovrà dimostrare tutti i suoi enormi progressi contro la Sidigas Avellino.

Nell'altro match della serata, la Red October Cantù fa sua la sfida al termine di 40 minuti letteralmente dominati. La The Flexx Pistoia, partita dall'inizio con Bond, Kennedy, Laquintana, Mian e Moore, prova a sfruttare le ottime doti offensive della propria ala americana, che alla fine concluderà il match con ben 26 punti messi a segno. La prestazione però del n.5 toscano non si rivelerà sufficiente per agguantare la vittoria, in quanto il roster a disposizione di coach Esposito non riesce a dare il necessario apporto per permettere a Pistoia di portare a casa il successo. Gli unici due elementi che provano a dare un contributo, oltre al già citato Kennedy, sono Gaspardo, autore di 12 punti, e Sanadze (10). Dall'altra parte la Red October può invece contare sui 36 punti di Randy Culpepper, autore di una vera  e propria prestazione monstre. La guardia americana, partita nel quintetto titolare insieme a Crosariol, Burns, Smith e Chappell, inanella statistiche spettacolari sotto ogni aspetto: 7/11 dal campo, 3/6 nel tiro da oltre l'arco, 13/16 dalla lunetta. Numeri che vanno ad avvalorare il lavoro di tutta la squadra, capace di concludere la sfida con un ottimo 26/39 nel tiro dal campo. Il n.3 canturino viene ben coadiuvato da Burns e Crosariol, con l'ala italiana abile ad abbinare ai 14 punti fatti, anche 11 rimbalzi. Per Cantù quindi arriva un successo, al quale dovrà dare seguito nel prossimo turno contro Venezia, mentre Pistoia è chiamata al riscatto, dopo quattro sconfitte consecutive, contro Reggio Emilia.

VARESE - TRENTO 93-66 (31-12; 49-29; 77-48)

Varese: Waller 14 (2/5;3/8;1/1) Seck Natali Bergamaschi Tambone 5 (0/1;1/1;2/2) Pelle 12 (3/5;6/7 TL) Cain 5 (2/2;1/2 TL) Avramovic 6 (3/3) Okoye 18 (5/7;2/4;2/2) Ferrero 8 (1/1;2/2) Wells 15 (4/8;2/4;1/2) Hollis 10 (3/4;1/4;1/1)

Trento: Sutton 7 (1/4;1/4;2/7) Franke 5 (0/3;1/3;2/2) Flaccadori 13 (2/2;2/6;3/4) Silins 7 (2/2;1/4) Lechthaler 2 (2/2 TL) Conti Behanan 7 (2/7;1/1;0/2) Gutierrez 14 (1/2;2/5;6/6) Gomes 2 (1/3;0/6;0/2) Forray 1 (0/3;1/2 TL) Baldi Rossi 8 (1/1;2/4) 

Tiro da 2p: Varese (23/36) Trento (10/27). Tiro da 3p: Varese (11/23) Trento (10/33). Tiri liberi: Varese (14/17) Trento (16/27). Rimbalzi: Varese 47 Trento 28

PISTOIA - CANTU' 82-93 (17-24; 34-50; 63-70)

Pistoia: Onuoha Moore 6 (0/5;2/6) Mian 8 (1/2;1/4;3/3) Gordon 6 (2/5;0/2;2/3) Sanadze 10 (2/2;1/5;3/4) Laquintana 8 (1/7;1/2;3/3) Bond 4 (2/9;0/2;0/1) Magro 2 (2/2 TL) Gaspardo 12 (3/5;1/1;3/4) Kennedy 26 (9/12;0/1;8/9)

Cantù: Culpepper 36 (7/11;3/6;13/16) Crosariol 13 (5/7;3/4 TL) Burns 14 (5/9;0/1;4/6) Cournooh 5 (2/3;0/2;1/3) Smith 5 (2/2;0/3;1/2) Raucci Chappell 8 (4/5;0/1) Tassone Maspero (0/1 3P) Parrillo 6 (2/3 3P) Thomas 6 (1/2;0/1;4/4)

Tiro da 2p: Pistoia (20/47) Cantù (26/39). Tiro da 3p: Pistoia (6/23) Cantù (5/18). Tiri liberi: Pistoia (24/29) Cantù (26/35). Rimbalzi: Pistoia 43 Cantù 35