Nona sconfitta consecutiva per i Celtics

Nella notte NBA i Boston Celtics sono stati sconfitti a domicilio dagli Houston Rockets, allungando così la loro striscia di sconfitte consecutive a nove. Grandi prove di Dwight Howard, 32 punti e 11 rimbalzi, e Jeremy Lin, 16 punti e 9 assist.

Nona sconfitta consecutiva per i Celtics
Jared Sullinger e Dwight Howard
Houston Rockets
104
92
Boston Celtics
Houston Rockets: Lin 16 punti e 9 assist Harden 16 punti e 7 rimbalzi Parsons 14 punti e 7 rimbalzi Jones 12 punti e 12 rimbalzi Howard 32 punti e 11 rimbalzi
Boston Celtics : Crawford 13 punti e 5 assist Bradley 24 punti e 5 rimbalzi Green 4 punti e 6 rimbalzi Sullinger 8 punti e 10 rimbalzi Humphries 4 punti e 8 rimbalzi

I Rockets hanno espugnato il TD Garden di Boston con il risultato di 104 a 92, conquistando così la loro seconda vittoria consecutiva. I Celtics, invece, hanno allungato la loro striscia negativa di sconfitte a quota 9. Per Houston è stato fondamentale il rientro di Chandler Parsons, autore di 14 punti, 7 rimbalzi e 4 assist, che aveva saltato le precedenti tre gare e senza il quale la squadra di coach McHale, nelle 5 gare stagionali in cui era stato assente, aveva un record negativo di 2-3, con conseguente abbassamento della media punti di squadra da 106,8 a 99,6.

I Celtics sono partiti molto bene, chiudendo il primo quarto in vantaggio con il punteggio di 27 a 19, guidati da Jerryd Bayless e Avery Bradley; tuttavia la squadra di casa non è riuscita a limitare gli avversari nei due quarti centrali, quando due triple di Parsons e le continue scorribande offensive della coppia Lin – Howard  hanno tagliato le gambe alla franchigia del Massachusetts. Nel quarto periodo i Celtics hanno dimostrato volontà di rientrare in partita, insufficiente però contro questi Rockets, che per l’ennesima volta hanno mandato in doppia cifra tutti i componenti del quintetto di partenza. Questo dato è fondamentale perché dimostra come Houston abbia una grande circolazione di palla, che ,nell’intervista di fine partita, Kevin McHale  ha indicato come il motivo delle vittorie della sua squadra.

Houston e Boston torneranno entrambe in campo mercoledì, rispettivamente contro Pelicans e Raptors.