Mills regala una vittoria sofferta agli Spurs

San Antonio riesce a vincere in una partita sofferta in North Carolina. A regalare la vittoria ai texani è una grande prestazione di Patty Mills, che mette a segno ben 32 punti.

Mills regala una vittoria sofferta agli Spurs
Charlotte Bobcats
100 104
San Antonio Spurs
Charlotte Bobcats: JEFFERSON 26 PUNTI (12-21), HENDERSON 23 PUNTI (8-19), WALKER 18 PUNTI (7-19),SESSION 10 PUNTI (4-9).
San Antonio Spurs: MILLS 32 PUNTI (10-13), DUNCAN 16 (6-13) PUNTI 13 RIMBALZI, DE COLO 15 PUNTI (5-11), DIAW 13 PUNTI (5-9).
Nel primo quarto Charlotte parte forte.Trasscinati da uno strepitoso Al Jefferson, autore di dodici punti nel primo quarto, i Bobcats aprono la partita con un parziale di 18-6. Gli Spurs riescon a trovare una reazione da Boris Diaw che con due  triple riesce a riportare gli Spurs sul meno sei. Con l'aiuto di Mills e Ayres, uscenti dalla panchina, San Antonio si riporta ad un solo possesso di distacco,ma il buzzer beater di Kemba Walker porta i Bobcats sul più quattro alla fine del primo quarto, che si chiuderà col punteggio di 25-21, in favore dei padroni di casa.
 
Nel secondo quarto gli Spurs cambiano marcia. Duncan comincia a giocare bene e aiutato da un Patty Mills, caldissimo dalla lunga distanza, portano San Antonio sul più tre, così coach Clifford chiama timeout. All'uscita dal timeout torna in campo Al Jefferson che riporta Charlotte sul più uno. Negli ultimi due minuti, della seconda frazione di gioco, le due squadre si scambiano continuamente il vantaggio. Alla fine del quarto la spuntano i Bobcats, che vanno all'intervallo lungo avanti di uno col punteggio di 42-41.  
 
Alla ripresa dall'intervallo lungo prevale l'equilibrio. Nei primi minuti del terzo quarto, sorpassi e contro sorpassi, rendono il match avvincente, nonostante il puneggio che si mantiene basso. A tre minuti dalla fine del terzo quarto, Charlotte tenta una fuga portandosi sul più quattro. Mills e De Colo riescono a tenere testa ai Bobcats e riportano San Antonio in vantaggio sul più uno,ma un altro buzzer beater di Walker, porta i padroni di casa sul più uno alla fine del terzo periodo.
 
L'ultimo periodo si apre con tre tiri liberi messi a segno da Mills. In questo ultimo quarto gli Spurs riescono a trovare il ritmo giusto. Guidati da Mills realizzano un mini parziale di sette a zero che porta San Antonio in vantaggio di sei lunghezze sulla squadra di casa. Henderson prova a riportarei suoi in gara, ma i suoi tentativi sono vani. San antonio riesce a vincere soffrendo in North Carolina, soprattutto con l'aiuto dei 32 punti di Patty Mills, che va vicino ad eguagliare il suo career-hig di 34 punti.
 
I San Antonio Spurs tornano al successo dopo lo stop esterno a Brooklyn. Vittoria importantissima per i ragazzi di coach Popovich, che sono riusciti a battere Charlotte anche senza Manu Ginobili, Marco Belinelli e Thiago Splitter. Gli Spurs la prossima partita la giocheranno contro i Detroit Pistons, mentre i Charlotte Bobcats giocheranno contro i Dallas Mavericks.