Westbrook ritorna e scatena i Thunder su Los Angeles

Seconda vittoria consecutiva per Oklahoma che batte i Clippers e ribadisce il suo secondo posto ad ovest,fondamentale il ritorno di Westbrook.

Westbrook ritorna e scatena i Thunder su Los Angeles
Los Angeles Clippers
101 107
Oklahoma City Thunder
Los Angeles Clippers: Blake Griffin 30 punti e 12 rimbalzi,Paul 25 punti e 8 assist,Jordan 10 punti e 12 rimbalzi,Collison 12 punti e 3 assist,Barnes 7 punti e 7 rimbalzi.
Oklahoma City Thunder: Westbrook 30 punti e 11 rimbalzi,Durant 27 punti e 4 assist,Ibaka 15 punti e 7 rimbalzi,Jackson 9 punti e 3 rimbalzi.

Oklahoma City torna ad avere il suo quintetto base titolare,per la seconda volta dopo natale, giusto in tempo per la corsa ai playoffs.

A proposito di ritorni,Russell Westbrook firma il suo rientro con 30 punti,Kevin Durant ne aggiunge 27 e i Thunder vincono 107-101 con i Los Angeles Clippers.Westbrook aveva saltato le ultime due gare per riposare dalla miriade di infortuni che gli hanno fatto saltare la bellezza di 34 gare in questa stagione.Riesce comunque a catturare due rimbalzi chiave e mettere due tiri liberi nei minuti finali per la vittoria.

"Per vincere grandi partite bisogna fare anche le piccole cose,questa sera noi le abbiamo fatte",dice Westbrook."Siamo un gruppo già collaudato ormai da alcuni anni e se siamo tutti concentrati verso lo stesso obiettivo,lo raggiungeremo".

Per i Clippers,Blake Griffin realizza una prestazione da 30 punti e 12 rimbalzi,Chris Paul ne aggiunge 25 con 8 assist.Los Angeles recupera 15 punti di svantaggio nel quarto periodo arrivando a solo un punto da Oklahoma.Grazie alle triple di Paul,ai liberi di Griffin e alle schiacciate di DeAndre Jordan (10 punti e 12 rimbalzi) il risultato è 94-93 per i Thunder con 5:03 da giocare.Le successive giocate di Westbrook e Durant porteranno il loro vantaggio a 5 punti,Collison accorcerà le distanze con una tripla.Matt Barnes commette fallo su Durant che segna entrambi i liberi del 104-100.Gli ultimi 38 secondi sono una battaglia di tiri liberi dove Oklahoma farà un 3/4 decisivo.

"Non importa chi c'era in campo,noi comunichiamo tra di noi",dice Durant."Abbiamo chiuso bene in area e abbiamo giocato duro facendo giocate da campioni e recuperando ogni palla".

La chiave della vittoria per Oklahoma è stata senza dubbio la difesa che ha permesso agli avversari di forzare numerose conclusioni importanti.I Thunder sono sempre al secondo posto della Western Conference a 4 partite dalla fine,I Clippers invece sono 2 vittorie indietro con 3 partite rimanenti.Le due squadre potrebbero potenzialmente incontrarsi nel secondo turno di playoffs.

Prossimi impegni:i Thunder saranno di nuovo in campo domani contro New Orleans in casa,mentre i Clippers se la vedranno sabato notte con i Sacramento Kings allo Staples Center.