I Cavs liberano spazio salariale e mandano Jack ai Nets

A Cleveland si pensa al ritorno di Lebron James. I Cavs operano per liberare il necessario spazio per il re.

I Cavs liberano spazio salariale e mandano Jack ai Nets
I Cavs liberano spazio salariale e mandano Jack ai Nets

I Clevaland Cavaliers provano a liberare spazio salariale per arrivare ad offrire un contrato a LeBron James.

Dopo aver firmato, la scorsa estate Jarret Jack, per un contratto di quattro anni, i Cavs non avevano abbastanza spazio per offrire a James un contratto con il massimo salariale. Così la franchigia dell'Ohio ha deciso di mandare Sergey Karasev e Jarret Jack ai Brooklyn Nets e Tyler Zeller  ai Boston Celtics. I Nets in cambio, daranno ai Celtics Marcus Thornton e una prima scelta, per completare l'affare con i Cavs che liberano circa 9.5 dollari dallo spazio salariale.

Per i Cleveland Cavaliers, liberare un pò di spazio salariale per firmare LeBron James, è semplicemente un dettaglio per riportare il giocatore nella franchigia in cui aveva iniziato la carriera. Inoltre i Cavs hanno giovani giocatori come Tristan Thompson, Dion Waiters, Anthony Bennet e la prima scelta di questo draft Andrew Wiggins, per creare una trade per portare una terza stella come Kevin Love, nel caso Lebron dovesse firmare. 

I Celtics invece aggiungono al loro roster, Tyler Zeller e Thornton in scadenza di contratto. I Nets invece, che avevano perso Shaun Livingston nella costless agency, lo rimpiazzano con un buon veterano come Jarret Jack.