Davis fa decollare i Pelicans, Orlando poco Magic

Esordio con il botto per New Orleans che sotterra i Magic,decisiva sotto canestro la coppia Davis-Asik.Vucevic e Harris non riescono a tenere in piedi la squadra.

Davis fa decollare i Pelicans, Orlando poco Magic
Davis stoppa Harris
New Orleans Pelicans
101 84
Orlando Magic
New Orleans Pelicans: Davis 26 punti,17 rimbalzi,9 stoppate-Asik 14 punti e 17 rimbalzi-Anderson 22 punti-Evans 12 punti e 9 rimbalzi
Orlando Magic: Harris 25 punti,Vucevic 15 punti e 23 rimbalzi-Fournier 11 punti e 3 rimbalzi-Gordon 11 punti.

Partono subito alla grande i New Orleans Pelicans grazie all'accoppiata Anthony Davis - Omer Asik che quest'anno sembra promettere scintille.I due lunghi insieme mettono a segno 40 punti,34 rimbalzi e 14 stoppate.

"Sapevamo di poter far male in area,lui con il fisico e io che mi muovevo attorno cercando di seguire la palla e prendere rimbalzi" dice Davis, autore di 26 punti, 17 rimbalzi e 9 stoppate (career high).

Asik,acquistato da Houston durante l'estate,finisce la serata con 14 punti, 17 rimbalzi e 5 stoppate.Nonostante le due ottime prestazioni di Davis e Asik,i Pelicans tirano con il 40.6 %(41 di 101)e sbagliano 16 tiri liberi ma riescono comunque a vincere di 17 punti.Buone notizie anche da Ryan Anderson che,di ritorno da un'operazione di ernia, infila 22 punti (12 dei quali segnati in 1 minuto e 39 secondi)e aiuta la squadra a mantenere il vantaggio di 14 punti alla fine del terzo quarto.Orlando non riesce a contrastare il dominio dei Pelicans nel pitturato e dopo aver mantenuto il ritmo nel primo quarto grazie a Nikola Vucevic(15 punti e 23 rimbalzi)crolla nel secondo periodo.Tra le fila dei Magic fa il suo esordio il rookie Elfrid Payton mettendo 4 punti, 7 assist e 5 rimbalzi.Da segnalare il piccolo esperimento dei Pelicans di far giocare la guardia Tyreke Evans come small-forward, fortemente voluto da coach Williams.

Orlando tornerà in campo questa notte nell'esordio in casa contro i Washington Wizards,New Orleans invece affronterà i Dallas Mavericks nella notte di Halloween.