Lillard umilia Irving e trascina Portland al successo contro Cleveland

L'asse play-centro dei Trail Blazer surclassa quella dei Cavaliers su entrambi i lati del campo. LeBron e compagni, dopo un inizio perfetto di partita, non entrano in campo nella ripresa.

Lillard umilia Irving e trascina Portland al successo contro Cleveland
Damian Lillard in azione contro Thompson e Dellavedova
Cleveland Cavaliers
82 101
Portland Trail Blazers

Seconda sconfitta in tre partite per i nuovi Cleveland Cavaliers, prima in trasferta e contro una squadra della Western Conference. Portland va 2-2 e da una dimostrazione di forza a tutta la Lega sul proprio campo.

Dopo un inizio praticamente perfetto degli ospiti, i quali infilano tutti i primi 10 tiri, siglando addirittura 21 punti nei primi 6 minuti, la macchina si inceppa e la convinzione vene meno. In primis quella di LeBron James, il quale segna tutti i suoi 11 punti nel primo quarto, giocando troppo e solo per i compagni per tutto il resto della gara.

Kyrie Irving, 9 punti ed un imbarazzante 3-17 dal campo, perde nettamente il duello con Damian Lillard, il quale lo ripassa soprattutto a livello difensivo. Il play della Rip City ne infila 27, assieme a 6 rimbalzi e 7 assist, il tutto suggellato da un +15 di valutazione. 

Sono 19 i punti di Robin Lopez, autentico fattore in più dei padroni di casa. Il centro americano ha la meglio di Varejao e Tristan Thompson. Quest'ultimo, con 10 punti e 8 rimbalzi, dimostra comunque un potenziale enorme, specialmente a rimbalzo, il quale tuttavia deve ancora essere messo a disposizione della squadra.

Unica nota lieve della serata storta dei Cavaliers è la terza double-double consecutiva di Kevin Love, semplicemente immarcabile dalle difese avversarie, anche se ancora troppo poco preso in considerazione all'interno del perimetro. L'ala forte californiana chiude con 22 punti, 10 rimbalzi con ben 5 triple a referto.

Tra i padroni di casa vanno in doppia cifra anche Matthews con 21 punti ed LaMarcus Aldridge con 16.

La squadra di Blatt sarà impegnata già stanotte nella trasferta in Utah. Portland tornerà domani notte nella sfida casalinga contro i Dallas Mavericks.