Randolph domina e regala la vittoria ai Grizzlies

Grande partita del lungo da Michigan State, che in trentatre minuti sul parquet, ha realizzato ventidue punti e dieci rimbalzi, aiutando i Memphis Grizzlies a passare facilmente sul campo dei Dallas Mavericks.

Dallas Mavericks
90 109
Memphis Grizzlies

All'American Airlines Center arriva la trentatresima vittoria stagionale dei Memphis Grizzlies. Protagonista indiscusso della partita, Zach Randolph. Il lungo nativo di Marion, ha portato a scuola Tyson Chandler, e con una serie di sette canestri consecutivi nel terzo quarto, ha scavato il solco decisivo per la vittoria dei Grizzlies. Z-Bo ha concluso la gara con 10-15 dal campo e con 2-4 dai tiri liberi. Alla fine della gara coach David Joerger ha commentato la prova del suo lungo affermando: "Abbiamo avuto bisogno di un solo timeout per fermare il loro break. I ragazzi hanno eseguito tutto alla perfezione, basta vedere Randolph nel secondo tempo." A fine gara lo stesso Z-Bo ha commentato la sua prova affermando: " La palla oggi entrava. I miei compagni si sono fidati di me, perciò ho iniziato ad essere aggressivo."  Oltre alla grande prestazione di Randolph, buone le prove di Marc Gasol, con quindici punti e sei assist, e di Nick Calathes che ha messo a referto il suo season-high, con tredici punti. Vittoria importante per i Grizzlies, la quarta consecutiva e l'ottava nelle ultime nove gare.

Tutt'altra tendenza per i Dallas Mavericks. La squadra di coach Carlisle è alla terza sconfitta consecutiva, nonostante i diciannove punti a testa di Ellis Parsons.  Rimandata per la terzqa volta consecutiva la seicentesima vittoria in carriera di Rick Carlisle. A fine gara lo stesso coach ha commentato la prova dei suoi, dicendo: " Dobbiamo sforzarci di più in difesa." Carlisle ha parlato anche del distacco dei Mavs, di tre gare e mezzo, dai leader della Southwest Divison, affermando: " La nostra conference è molto dura e ci sono molte partite dure." La chiave della sconfitta dei Mavs, sono state le palle perse. Ben sedici le palle perse nella gara, di cui quattordici alla fine del primo tempo, che hanno permesso a Memphis, di andare all'intervallo in vantaggio di dieci punti. 

I Dallas Mavericks, proveranno a tornare alla vittoria e regalare la seicentesima vittoria in carriera a coach Rick Carlisle, nella notte contro gli storici rivali dei Houston Rockets, del leading scorer della lega, James Harden. Mentre i Memphis Grizzlies proveranno ad estendere la striscia positiva a cinque vittorie, contro i Denver Nuggets, al FedEx Forum.