Nba sotto shock: Accoltellati Copeland e la moglie, Sefolosha e Antic in manette per intralcio alla giustizia

Chris Copeland, ala degli Indiana Pacers, e la moglie Katrine Saltara sono stati accoltellati nella notte all’esterno di un night club della “Grande Mela” da un 22enne newyorkese. I due, rimasti feriti insieme a una donna di 53 anni, sono ricoverati in condizioni stabili in un ospedale di New York, ma non sono in pericolo di vita. Coinvolti nella vicenda anche i giocatori degli Atlanta Hawks Pero Antic e Thabo Sefolosha, arrestati dalla polizia per intralcio alla giustizia.

Nba sotto shock: Accoltellati Copeland e la moglie, Sefolosha e Antic in manette per intralcio alla giustizia
Nba sotto shock: Accoltellati Copeland e la moglie, Sefolosha e Antic in manette per intralcio alla giustizia

Notte di paura a New York per Chris Copeland, ala degli Indiana Pacers, e la moglie Katrine Saltara, aggrediti fuori da un night club della “Grande Mela” dal 22enne Shezoy Bleary, che ha accoltellato l’ex Knicks all’addome e la consorte a un braccio e a una gamba.  

Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti Bleary, che era in compagnia di una donna 53enne, rimasta anch’essa ferita all’addome, all’uscita dal club “1 Oak” avrebbe avuto un diverbio con il cestista, sfociato nell’aggressione a mano armata ai danni dei coniugi Copeland, che in questo momento sono ricoverati in un ospedale di New York in condizioni stabili, senza essere in pericolo di vita.

Al momento dell’arrivo della polizia erano presenti fuori dal night club anche i giocatori degli Atlanta Hawks Pero Antic e Thabo Sefolosha, che sono finiti in manette per intralcio alla giustizia, avendo cercato di impedire alla polizia di circoscrivere la scena del crimine. La loro squadra ha subito emesso un comunicato stampa in cui ha dichiarato che la società è stata messa al corrente dell’accaduto dalla polizia e che sta reperendo tutte le informazioni del caso.