Thomas domina nella vittoria dei Celtics su Atlanta

Il play tascabile dei Boston Celtics segna ventitre punti e distribuisce undici assist, nella vittoria contro gli Atlanta Hawks, privi di coach Budenholzer. Per gli Hawks arriva la terza sconfitta stagionale, mentre i Celtics, con questa vittoria, riportano il record al 50%, con quattro vittorie e altrettante sconfitte.

Thomas domina nella vittoria dei Celtics su Atlanta
Boston Celtics
106 93
Atlanta Hawks

Grandissima vittoria al TD Garden, per i Boston Celtics, che nella notte, sono riusciti a battere una delle corazzate della Eastern Conference, gli Atlanta Hawks. Gli Hawks privi del loro allenatore, Mike Budenholzer, hanno affidato la pannchina all'assistente Kenny Atkinson, ma per l'esordiente, non è andata bene. Nella notte, il top scorer dell'incontro, è stato Isaiah Thomas. Il play da Washington, ha messo a referto ventitre punti e undici rimbalzi. Diciasette dei ventitre punti di Thomas, sono arrivati nel second tempo. Inoltre anche dieci dei undici assist di Thomas, sono arrivati tra il terzo ed il quarto periodo.

A fine gara si è detto soddisfatto coach Brad Stevens, che ha dischiarato: "Abbiamo dovuto giocare veramente bene per vincere contro una squadra forte come gli Hawks, che non ci ha fatto realizzare molti punti nel primo tempo. Nel secondo tempo, abbiamo giocato bene sia in attacco che in difesa, e iniziando a segnare, abbiamo trovato la vittoria."

Ai ventritre punti con undici assist di Isaiah Thomas, per i Celtics, si sono aggiunti i diciannove punti e otto rimbalzi di Amir Johnson, ed i dieci punti e dieci rimbalzi di Jared Sullinger.

Atlanta, priva di coach Budenholzer, assente per problemi familiari, era riuscita a ricucire un svantaggio di quindici punti nel quarto periodo, portandosi fino al meno tre, ma i Celtics sono riusciti a mantenere il vantaggio fino alla fine della gara. Isaiah Thomas a fine gara ha dichiarato: "Siamo stati molto bravi. Per una squadra giovane come la nostra, è difficile non scomporsi dopo una rimonta del genere, ma noi ci siamo riusciti e abbiamo portato a casa la vittoria."

Boston, non è andato in panico, nemmeno dopo la disastrosa prova al tiro del primo tempo, dove i ragazzi di coach Brad Stevens, avevano tirato con un orrendo 17-50 dal campo. Ma nel terzo quarto, i Celtics sono riusciti a voltare pagina ed hanno iniziato a tirare con il 50% dal campo, riuscendo prima a recuperare e poi a vincere.

Paul Millsap ha guidato Atlanta con quattordici punti ed otto rimalzi, ma ha realizzato solo quattr punti negli ultimi tre quarti. Al Horford ha aggiunto tredici punti, Kent Bazemore dodici e Kyle Korver ha concluso con undici punti nella notte. È proprio Korver che a fine gara ha dichiarato: "Non abbiamo giocato bene. A volte succede. Abbiamo fatto errori gravi che hanno portato a questa sconfitta. Siamo pronti a rifarci ed a tornare alla vittoria."

STATS - Nonostante le ottime percentuali al tiro degli Atlanta Hawks, rispetto ai Boston Celtics, 47.4% al campo per i ragazzi di Budenholzer rispetto al 40.8% rispetto ai ragazzi di coach Stevens, la franchigia della Georgia non è riuscita a trovare la vittoria. Vittoria che invece è arrivata per i Boston Celtics, che hanno dominato a rimbalzo, conquistando ben cinquanta rimbalzi di cui diciassette offensivi, rispetto ai trentacinque degli Hawks. Troppe le palle perse di Atlanta, ben quindici, da cui sono maturati ben ubndici punti per i Boston Celtics.

NEXT GAME - I Boston Celtics, proveranno a trovare la seconda vittoria consecutiva, domenica contro gli Oklahoma City Thunder, privi di Kevin Durant, in trasferta alla Chesapeake Energy Arena.

Mentre gli Atlanta Hawks, proveranno a tornare alla vittoria, in casa alla Phillips Arena, dove ospiteranno gli Utah Jazz di Gordon Hayward.