Nba, Afflalo rilancia i Knicks. Gallinari non basta a Denver

38 punti di Afflalo stendono gli Atlanta Hawks al Madison Square Garden di New York, mentre i 29 di Danilo Gallinari non evitano la sconfitta dei Nuggets contro Portland.

Nba, Afflalo rilancia i Knicks. Gallinari non basta a Denver
Nba, Afflalo rilancia i Knicks. Gallinari non basta a Denver

Una prestazione maiuscola di Arron Afflalo (38 punti con 14 su 17 al tiro) al Madison Square Garden di New York consente ai Knicks di superare gli Atlanta Hawks, ancora una volta dimostratisi molto discontinui in questa prima parte di stagione Nba. In caduta libera invece i Denver Nuggets, che perdono nuovamente in Colorado contro i Portland Trail Blazers nonostante 29 punti di Danilo Gallinari.

New York Knicks - Atlanta Hawks 111-97

Ancora priva di Schroeder e Splitter, Atlanta si presenta nella Grande Mela reduce dal successo in volata di Houston, mentre i Knickerbockers di Derek Fisher affrontano un periodo non particolarmente positivo. New York si porta immediatamente sull'11-2 grazie ad Afflalo e Porzingis, ma poi sono Horford, Millsap e Bazemore a rimettere in carreggiata gli ospiti (17-18). Il secondo quarto si apre con cinque punti consecutivi di Kristaps Porzingis e dalla panchina di Fisher escono i produttivi Galloway e Williams. E' ancora il rookie lettone a segnare da tre per il + 10 Knicks (42-32), mentre Carmelo Anthony si limita a distribuire assist per i compagni. Bazemore e Millsap tentano di riportare sotto gli Hawks, ma la scena se la prende tutta uno scatenato Arron Afflalo, che chiude il primo tempo con 15 punti personali (55-45). Altre tre triple consecutive dell'ex giocatore di Denver aprono la ripresa, nonostante Horford provi a limitare i danni dall'altra parte del campo (64-57). Il one man show di Afflalo prosegue per tutto il terzo quarto, e sono i suoi canestri a spingere i Knicks verso una vittoria inattesa. Korver e Mack mantengono il distacco degli ospiti intorno alla doppia cifra di svantaggio (86-76) anche all'alba del quarto periodo, quando ad Afflalo si unisce Galloway per il 101-86 a cinque minuti dalla fine che indirizza la gara verso i padroni di casa. Budenholzer riconosce la sconfitta e richiama in panchina i suoi titolari, mentre il Madison Square Garden festeggia la diciassettesima vittoria stagionale di New York.

New York Knicks (17-19). Punti: Afflalo 38, Lopez 16, Porzingis 14, Anthony 11. Rimbalzi: Lopez 11. Assist: Grant 7.

Atlanta Hawks (21-15). Punti: Millsap 19, Bazemore 18, Horford e Korver 13, Mack 10. Rimbalzi: Millsap 9. Assist: Millsap 6.

Denver Nuggets - Portland Trail Blazers 106-112

C'è Kenneth Faried nella gara interna dei Nuggets contro Portland, nonostante il colpo al collo subito nel supplementare della Oracle Arena contro i Warriors. The Manimal è affiancato in quintetto da Jokic, mentre gli ospiti devono fare ancora a meno di Damian Lillard. Gallinari segna sette punti in pochi minuti, con Gary Harris e Jameer Nelson a imitarlo, ma Portland non si lascia intimorire dalla partenza dei padroni di casa, rispondendo colpo su colpo con McCollum e e Henderson. Nurkic e Arthur duellano poi con le riserve di Stotts, su tutti Harkless e Frazier, fin quando non rientrano in campo i titolari, con Gallinari subito a segno da tre punti (40-41). Sono però McCollum e Aminu a spezzare l'equilibrio per i Blazers a fine secondo quarto (49-57, poi diventato 56-61 con le risposte di Harris e dell'azzurro). La gara si mantiene in bilico anche alla ripresa delle operazioni, quando nessuna delle due squadre riesce a scappar via. Gallinari accelera ancora, ma dalla panchina di Stotts Henderson, Davis e Frazier si fanno sentire per gli ospiti. Ed è proprio la second unit di Portland a fare la differenza a inizio quarto quarto, con Crabbe sugli scudi e Henderson a confezionare il + 9 (88-97). Jokic e Gallinari tentano di ricurire nel finale, ma ci pensa il solito C.J. McCollum di questa stagione (con la collaborazione di Aminu) a chiudere i conti per Portland, al secondo successo in una settimana contro i Nuggets.

Denver Nuggets (12-23). Punti: Gallinari 29, Nelson 17, Faried 13, Nurkic 12. Rimbalzi: Jokic 10. Assist: Nelson 7.

Portland Trail Blazers (15-21). Punti: McCollum 25, Henderson 19, Aminu e Crabbe 14, Harkless 10. Rimbalzi: Davis 9. Assist: McCollum 7.