Ariza-Harden fenomenali, Houston supera Dallas (115-104)

Grazie a un parziale terrificante in avvio di quarto periodo, i Rockets superano i Mavericks trascinati soprattutto dalla tripla doppia del Barba. Dall'altra parte non basta il grande ex Parsons.

Ariza-Harden fenomenali, Houston supera Dallas (115-104)
Ariza-Harden fenomenali, Houston supera Dallas (115-104)

Gli Houston Rockets riescono a superare i Dallas Mavericks nel derby texano andato in scena in serata. Una prova superba da parte degli uomini allenati da coach Bickerstaff, i quali hanno fatto affidamento soprattutto su un James Harden strepitoso, affiancato da un Trevor Ariza praticamente infallibile dal campo.

I padroni di casa iniziano a macinare punti, approfittando di una buona difesa che chiude su Nowitzki e costringe Dallas a puntare tutti su Mejri, degno sostituto almeno in avvio dell'indisponibile Pachulia. Dall'altra parte c'è un Ariza scatenato e autore di ben 16 punti nella prima metà del quarto, mentre Harden inizia a scaldare la mano e si vede sul parquet perfino Josh Smith, appena tornato in Texas. I Mavs restano a contatto, e in avvio di secondo periodo arriva anche il sorpasso firmato da un sontuoso Nowitzki e da Powell, che firmano un parziale di 13-0 prima dell'inevitabile rientro in partita dei Rockets, con Ariza che torna a segnare. E con Harden che inizia a scaldare i motori, la partita conferma i pronostici della vigilia e si rivela divertente: i tre tiri liberi di Parsons, per il momento, mantengono Dallas in vantaggio 58-50 prima del rientro negli spogliatoi.

Si torna sul parquet con il grande ex di turno che regala la doppia cifra di vantaggio a Dallas, e nonostante la prima tripla di giornata di Matthews i Rockets tornano a contatto, grazie soprattutto a Harden e Brewer: l'ex giocatore dei Thunder trova un valido sostegno in fase offensiva da Beverley e da un Ariza in grande serata, così i padroni di casa possono tornare in partita in maniera definitiva. Il tanto atteso sorpasso da parte di Houston porta la firma di un Brewer molto attivo in questo terzo periodo, e che con sette punti consecutivi, coadiuvati dal primo canetro di Lawson, restituiscono vigore ai tifosi del Toyota Center. Però arriva la bomba di Felton che riporta Dallas sul +1 in chiusura di terzo periodo. Il quarto decisivo si apre con Houston che bombarda da fuori: Ariza, Terry e Smith regalano ai padroni di casa un vantaggio che sfiora la doppia cifra, muro che viene sfondato poco più avanti con la seconda tripla di uno degli ex di giornata. Dallas appare spaesata di fronte a questo parziale devastante degli avversari, decisamente galvanizzati e per una volta capaci di mandare in ritmo offensivo più giocatori. La partita finisce con James Harden che chiude una splendida tripla doppia, mentre è Trevor Ariza il miglior realizzatore con 29 punti.

HOUSTON ROCKETS-DALLAS MAVERICKS 115-104

Houston Rockets - Punti: Ariza 29, Harden 23, Smith 16. Rimbalzi: Harden 15, Beverley 9. Assist: Harden 10, Beverley 4.

Dallas Mavericks - Punti: Parsons 31, Nowitzki 19, Felton 16. Rimbalzi: Mejri 11, Felton 8. Assist: Williams 5.