NBA: Durant show anche a Minneapolis, Gallinari non basta contro Boston

Un'altra prestazione regale di KD35 regala ai Thunder la vittoria sul parquet dei Timberwolves, mentre l'azzurro perde con i suoi Nuggets contro i Celtics.

NBA: Durant show anche a Minneapolis, Gallinari non basta contro Boston
NBA: Durant show anche a Minneapolis, Gallinari non basta contro Boston

Ai Denver Nuggets non bastano una grande rimonta nel quarto periodo e il solito super Danilo Gallinari per espugnare il parquet dei Boston Celtics, mentre Kevin Durant è ancora splendido nella seconda vittoria a domicilio degli Oklahoma City Thunder, i quali vincono anche contro i Minnesota Timberwolves.

BOSTON CELTICS-DENVER NUGGETS 111-103

Sconfitta per i Denver Nuggets di Danilo Gallinari, i quali capitolano sul parquet dei Boston Celtics. L'inizio è promettente per l'azzurro, il quale tiene a contatto la sua squadra a dispetto di percentuali globali non esaltanti dal campo, mentre dall'altra parte Johnson e soprattutto Bradley fanno la differenza. Il numero 0 dei Celtics sale in cattedra a cavallo tra secondo e terzo periodo, portando la sua squadra saldamente sulla doppia cifra di vantaggio. Ci pensa poi Thomas con un paio di canestri pesanti ad allungare nel momento in cui i Nuggets provano a riavvicinarsi. Nell'ultimo periodo gli ospiti tentano il tutto per tutto, ma ancora un super Bradley da 27 punti chiude i conti in favore di Boston, che mantiene vive le proprie chances di accesso ai playoff.

Boston Celtics - Punti: Bradley 27, Olynyk 17, Thomas 16. Rimbalzi: Johnson 13, Sullinger 11. Assist: Johnson e Turner 6, Thomas 5.

Denver Nuggets - Punti: Gallinari e Barton 23. Rimbalzi: Faried 15, Gallinari, Jokic e Harris 7. Assist: Faried, Jokic, Mudiay e Barton 4.

MINNESOTA TIMBERWOLVES-OKLAHOMA CITY THUNDER 123-126

Partita spettacolare e senza grandissimo contributo dalle due difese, quella che ha visto gli Oklahoma City Thunder espugnare il parquet dei Minnesota Timberwolves, 24 ore dopo il blitz al Madison Square Garden. Wiggins prova a creare il primo strappo in favore dei padroni di casa, prima della prepotente entrata in scena di LaVine, anche se i Thunder riescono a restare a contatto, soprattutto grazie a Durant e Westbrook. Neanche a dirlo sono loro due a regalare i punti più pesanti della partita, anche se il quarto decisivo è aperto dai canestri pesanti di Singler e Augustin. Ancora LaVine prova a tenere viva la partita, ma due canestri da campione di KD35 nel finale mantengono alte le chances di vittoria di OKC, che resiste nel finale e porta a casa un altro successo pesante in chiave terzo posto a Ovest.

Minnesota Timberwolves - Punti: LaVine 35, Dieng 21, Wiggins 20. Rimbalzi: Towns 13, Dieng 9. Assist: Rubio 10, Towns 5.

Oklahoma City Thunder - Punti: Durant 27, Westbrook 24, Kanter 23. Rimbalzi: Kanter 10, Durant 9, Westbrook 8. Assist: Westbrook 15, Durant 5.