NBA, Rockets irriconoscibili: Portland vince a Houston

Vittoria importantissima per i Trail Blazers contro i Rockets: partita messa in cassaforte nel secondo quarto grazie alla doppia doppia confezionata da Lillard (21 punti+10 assist). Harden chiude con 33 punti ma anche 10 palle perse.

NBA, Rockets irriconoscibili: Portland vince a Houston
NBA, Rockets irriconoscibili: Portland vince a Houston

Al Toyota Center di Houston si affrontano i Trail Blazers di Damian Lillard, ancorati al nono posto della Western Conference, gli Houston Rockets che, nonostante le ultime due vittorie contro Phoenix e Miami, non sono "al sicuro" e devono cercare di guadagnare posizioni per evitare un primo turno difficile nella post-season.

Inizio di partita divertente e spettacolare da ambo i lati del campo, Portland si tiene un piccolo vantaggio grazie ai suoi tiratori che conserva fino alla fine del quarto (29-23). Da annotare anche le 6 palle perse per Houston che, oltre ad alcuni isolamenti di Harden, trova pochi altri sbocchi offensivi. Galvanizzati dal vantaggio, gli ospiti entrano in campo con molta convinzione anche nel secondo periodo aumentando il distacco fra le due squadre fino a 14 punti. Buon ingresso dalla panchina di Gerald Henderson che contribuisce al parziale iniziale, dall'altra parte bene Dwight Howard ma i Rockets chiudono il primo tempo sotto 36-55.

A inizio ripresa continua il bombordamento dall'arco dei tre punti dei Blazers: Houston guarda immobile lo svantaggio che si amplia arrivando fino a 30 punti. Solo nel finale di quarto riesce a recuperare qualche punto portandosi alla sirena a -21 (74-53). Neanche nell'ultima frazione arriva una reazione dei padroni di casa e per gli ospiti la partita continua in relativa tranquillità; ultimo squillo dei Rockets negli ultimi quattro minuti con Brewer e Thornton portandosi solamente a undici punti ma la risposta è immediata da parte di Portland che chiude la contesa e vince 96-79.

Il dato chiave nella lettura della partita sono sicuramente le 55 palle perse complessive delle due squadre: numeri esorbitanti ai quali i Blazers però hanno saputo rimediare con buone percentuali dal campo mentre Houston ha tirato da tre punti(la loro arma migliore) col 19%. Vittoria importante per gli ospiti che rimediano alla sconfitta subita a novembre e pareggiano negli scontri diretti; inutile dire che per entrambe l'obiettivo minimo da raggiungere sono i playoff. 

Portland Trail Blazers. Punti: Lillard 21, McCollum 16, Henderson 16, Harkless 14, Aminu 11, Plumlee 10. Rimbalzi: Davis 9, Plumlee 8, McCollum 7, Leonard 7, Aminu 7. Assist: Lillard 10, Leonard 3, Aminu 2.

Houston Rockets. Punti: Harden 33, Howard 17, Brewer 8. Rimbalzi: Howard 14, Harden 8, Capela 6, Ariza 5, Harrell 5. Assist: Brewer 5, Harden 3, Howard 2.