Nba, Leonard trascina gli Spurs a New Orleans (86-94)

San Antonio fatica contro i Pelicans, poi è un parziale di 12-0 negli ultimi tre minuti di gioco a regalare la vittoria agli uomini di Popovich. Kawhi Leonard decisivo con 30 punti e 11 rimbalzi.

Nba, Leonard trascina gli Spurs a New Orleans (86-94)
Nba, Leonard trascina gli Spurs a New Orleans (86-94)

Un gran finale di gara di Kawhi Leonard e della difesa neroargento consente ai San Antonio Spurs di vincere anche a New Orleans, contro i Pelicans di Alvin Gentry, pungolati dal proprio allenatore dopo la sconfitta di Houston contro i Rockets. La squadra della Big Easy gioca una partita gagliarda, nonostante percentuali al tiro non eccezionali di Anthony Davis, lottando fino alla fine con gli Spurs di Gregg Popovich, che la spuntano in volata piazzando un parziale di 12-0 che consente loro di vendicare il k.o. di inizio stagione subito proprio allo Smoothie King Center.

C'è Kendrick Perkins vicino ad Anthony Davis nel quintetto che Gentry presenta contro i texani, reduci dalla comoda vittoria casalinga contro i Pistons. Leonard e Green sparano immediatamente dall'arco, Aldridge si fa trovare presente al ferro e San Antonio è così avanti 17-22 a due minuti e mezzo dalla fine del primo quarto. Un parziale di 9-0 in favore dei Pelicans ribalta il punteggio alla prima pausa, con Ryan Anderson, Holiday e Davis grandi protagonisti. Il secondo quintetto degli Spurs trova punti da West (ex di serata) e Kyle Anderson, riportando avanti gli ospiti sul 27-36. Qui due triple - una di Babbitt, l'altra di Holiday - rilanciano i padroni di casa, che approfittano della precisione al tiro di Eric Gordon e Norris Cole per pareggiare a quota 41. Una gran schiacciata a rimbalzo offensivo di Anthony Davis chiude poi il primo tempo con New Orleans avanti di una lunghezze (46-45).

Al rientro dagli spogliatoi gli Spurs vanno da Tim Duncan, che si guadagna tiri liberi e spezza il ritmo agli avversari, che vedono le proprie percentuali calare drasticamente. La gara resta in equilibrio, ma ancora una volta il finale del quarto premia i Pelicans, con Gordon e Cole a opporsi a uno strepitoso Kawhi Leonard (68 pari all'ultima pausa). Gli uomini di Gentry accelerano ancora in apertura del periodo conclusivo, quando Davis sembra poter sparigliare le carte sul 79-72. Qui i neroargento reagiscono alla grande: Aldridge va a segno con continuità dalla media distanza, Leonard fa il fenomeno anche in isolamento, Mills entra finalmente in partita. Dall'86-82 in favore di New Orleans a tre minuti e mezzo dalla fine, i texani piazzano un parziale di 12-0 che costringe gli avversari alla resa, con le due ultime triple di Mills e Leonard a garantire a Popovich l'ennesima vittoria di una regular season fuori dall'ordinario.

New Orleans Pelicans (23-37). Punti: Gordon 23, Davis 17, Holiday 13, Cole 11. Rimbalzi: Davis 13. Assist: Holiday 7.

San Antonio Spurs (52-9). Punti: Leonard 30, Aldridge 26, Green 11. Rimbalzi: Leonard 11. Assist: Mills 8.