NBA, Charlotte aggancia Boston. Vittoria inutile per Washington

Gli Hornets acciuffano i Celtics al quinto posto della Eastern Conference. I Wizards battono in trasferta i Nets in una partita ormai "inutile" ai fini della classifica

NBA, Charlotte aggancia Boston. Vittoria inutile per Washington
NBA, Charlotte aggancia Boston. Vittoria inutile per Washington

Charlotte Hornets – Boston Celtics 114 – 110

Vittoria importante per gli Hornets: i “calabroni” battono al TD Garden i Celtics, agganciandoli al quinto posto della Eastern Conference. Decisivi i 25 punti di Jeremy Lin, ben coaudiuvato da Al Jefferson, 16 punti e 11 rimbalzi, e dai 18 punti di Kemba Walker. A Boston non bastano i 17 punti a testa di Thomas e Bradley per evitare la 34a sconfitta stagionale.

Washington Wizards – Brooklyn Nets 120 – 111

Partita dalle scarse motivazioni, per usare un eufemismo, quella vinta dai Wizards contro i Nets. La squadra della capitale, ormai ufficialmente fuori dai playoff, si stringe attorno a Ramon Session, 21 punti e 12 rimalzi, vista anche l'assenza di Wall. Bene anche Thorton, con 19 punti. In complesso, sono comunque 8 i giocatori in doppia cifra per Washington. Per Brooklyn, Bogdanovic e Larkin rendono meno amara la sconfitta con 20 punti a testa.