NBA, si chiude la regular season. Adesso spazio ai playoff

14 le partite della notte, tante quelle poco "significative": vincono Toronto, Detroit, Chicago, Indiana e Minnesota.

NBA, si chiude la regular season. Adesso spazio ai playoff
NBA, si chiude la regular season. Adesso spazio ai PO

Toronto Raptors – Brooklyn Nets 103 – 96

Chiude la regular season con un'altra vittoria Toronto, che ai PO se la vedrà con Indiana. Battuti a domicilio i Brooklyn Nets, 103 a 96. Coach Casey tiene a riposo Lowry, DeRozan, Valanciunas e Scola, ma Ross e soprattutto Norman Powell non ne fanno sentire la mancanza. 30 punti per il secondo, 24 con 10 rimbalzi per il primo. Bene anche Wright e Thompson con rispettivamente 18 e 12 punti. Unica nota positiva per Brooklyn è Bojan Bogdanovic che segna 29 punti con 10 su 17 dal campo e 7-10 da tre.

Detroit Pistons – Cleveland Cavaliers 112 – 110

I Pistons tengono a riposo Caldwell-Pope, Drummond, Morris e Harris, i Cavs invece Irving, James, Love e Smith. Una partita dunque particolarmente priva di motivazione tra Detroit e Cleveland nella quale, a fare la voce grossa, sono Jodie Meeks, con 20 punti, e Jordan McRae, con 36 punti. Tanti i giocatori in doppia cifra da una parte e dall'altra, ma alla fine sono i Pistons a vince l'ultima prima della serie playoff.

Philadelphia 76ers – Chicago Bulls 105 – 115

I Bulls vincono anche l'ultima partita della stagione sebbene ormai importi poco. 32 punti per Nikola Mirotic, top scorer di serata, seguito dai 29 di Joliday e dalla tripla doppia di Jimmy Butler: 10 punti, 10 assist e 12 rimbalzi. Per i Sixers, invece, ci sono i 27 punti di Covington, 21 di Thompson e 20 di Grant.

Indiana Pacers – Milwaukee Bucks 97 – 92

Anche in questo caso sono tanti i giocatori a riposo: Voegel lascia in panca George, Hill ed Ellis mentre Kidd va con i titolari. Vincono i Pacers grazie ai 25 punti di Solomon Hill, ai 14 di Allen e Robinson III e ai 12 di Stuckey. Dall'altra parte infatti ci sono soltanto i 19 di Antetokounmpo e i 17 di Jabari Parker, il resto è poca roba.

Indiana dunque alla post season da settima testa di serie: se la vedrà con Toronto.

New Orleans Pelicans – Minnesota Timberwolves 109 – 144

Chiude bene Minnesota che regola agevolmente New Orleans. 28 punti per Muhammed e Towns, con quest'ultimo che aggiunge anche 14 rimbalzi. 21 per Wiggins, 19 per LaVine e 20 con 11 rimbalzi per Dieng sono più che sufficienti per avere la meglio su quel che è rimasto dei Pelicans, scesi in campo con appena 7 giocatori. Tra questi, spiccano i 28 punti di Ennis, i 24 con 11 rimbalzi di Asik, i 22 di Douglas e i 17 di Cunnigham.