NBA Playoffs - Primo match point per Oklahoma City, arriva la reazione di Golden State?

L'ultima chance per Curry & compagni per ribaltare la serie; i Thunder sulle ali dell'entusiasmo provano ad espugnare Oakland per la seconda volta.

NBA Playoffs - Primo match point per Oklahoma City, arriva la reazione di Golden State?
NBA Playoffs, primo match point per Oklahoma City, arriva la reazione di Golden State?

Per la prima volta, negli ultimi due anni, i Golden State Warriors si trovano sul serio sull'orlo del precipizio, e gli uomini di coach Donovan sono prontissimi a dare una spinta per farli cadere definitivamente. Questa notte, alle ore 3 italiane, alla Oracle Arena si giocherà una gara 5 importantissima per entrambe le squadre. Col morale sotto le scarpe, Kerr dovrà inventarsi qualcosa per vincere il match e quantomeno allungare la serie; ancora una volta OKC è chiamata ad espugnare il palazzetto dal quale in pochi sono usciti vincitori.

Stephen Curry, MVP della stagione regolare, è stato chiamato spesso in causa nelle ultime ore. Si dice infatti che non si sia ripreso appieno dagli infortuni patiti nella post-season al ginocchio, alla caviglia e persino al gomito e che al momento stia giocando al 75% delle sue possiblità. Kerr ha smentito subito queste voci e ha detto che ha avuto semplicemente delle partite negative, ma la sensazione generale è che non riesca ad incidere al meglio, vuoi per problemi fisici o persino mentali. Sì, perché nelle due ultime partite ad Oklahoma City, gli Warriors non hanno saputo mai trovare le giuste contromisure alle stelle Westbrook e Durant. I numeri di questi due All-Star sono saliti vertiginosamente in questi playoff e nessuno si sarebbe aspettato un dominio così netto.

Come ci potevamo attendere, l'allenatore dei campioni in carica ha dato molto spazio al suo quintetto piccolo in gara 4, facendo sedere sia Bogut che Ezeli, a favore di Andre Iguodala. Si pensava che questa potesse essere la svolta della serie, ma Donovan ha risposto adattandosi perfettamente con Ibaka da 5 e togliendo spazio al baffuto Steven Adams e Enes Kanter.

Solamente 9 squadre sono riuscite nella storia dell'NBA a rimontare da una situazione di svantaggio di 1-3 e a vincere la serie. Golden State è abituata ormai a riscrivere la storia e potrebbe essere la decima squadra a compiere questa sorta di miracolo sportivo; al momento però le difficoltà a battere questi Thunder sono evidenti e i favori del pronostico sono tutti dalla parte di OKC.