NBA Preseason 2016 - Washington travolge Philadelphia, Boston in volata, Sacramento sorprende i Lakers

Collison-Gay-Afflalo - ed un clamoroso Tolliver - affondano i gialloviola, che hanno buone risposte da Russell (31) e Clarkson (18). Quattro punti di Jaylen Brown permettono ai Celtics di espugnare Brooklyn, mentre i Wizards battono agevolmente i Sixers archiviando la pratica nei primi tre quarti.

NBA Preseason 2016 - Washington travolge Philadelphia, Boston in volata, Sacramento sorprende i Lakers
NBA Preseason 2016 - Washington travolge Philadelphia, Boston in volata, Sacramento sorprende i Lakers

Sette partite nella notte di Preseason NBA, tre delle quali tratteremo in questo primo recap odierno. Tre gare che hanno visto i Washington Wizards battere agevolmente i Philadelphia 76ers ed i Sacramento Kings avere la meglio sui Los Angeles Lakers crollati nell'ultimo quarto dopo la rimonta del terzo parziale. Gara equilibrata, invece, a Brooklyn, dove i Nets avanti ad un minuto dalla fine cedono ai Boston Celtics che la spuntano con un 6-0 di parziale nel finale. 

Washington Wizards - Philadelphia 76ers 100-79

Partita a senso unico già dalle prime battute (primo quarto più 10 Wizards) con Beal - autore di 22 punti - Wall e Nicholson che infilano ripetutamente la retina dei Sixers, che rispondono con il solo Embiid mentre Covington litiga con i ferri del Verizon Center. Il vantaggio cresce a dismisura anche nella parte centrale della gara, quando i padroni di casa archiviano la pratica volando sul più 26 prima di rilassarsi negli ultimi dodici di gioco. 

Brooklyn Nets - Boston Celtics 97-100

Gara bella ed equilibrata a Brooklyn, con i Nets che partono bene soprattutto in attacco con Lopez e Lin, che contribuiscono al parziale che permette ai padroni di casa di chiudere avanti nel punteggio di 4 lunghezze. Boston prende fiducia e ritmo con il passare dei minuti e, nella parte centrale del match, ribalta la sfida sfruttando la doppia cifra di quattro uomini dalla panchina - Jerebko, Smart, Rozier e Brown - che uniti a Horford, Bradley ed al solito Thomas, fanno la differenza. I Nets provano la rimonta nel finale, che sembra concretizzarsi fino ai quattro punti di Jaylen Brown che consegnano la vittoria agli ospiti. 

Los Angeles Lakers - Sacramento Kings 104-116

Gara dai tre volti quella che ha visto i Kings avere la meglio dei Lakers di D'Angelo Russell nell'ultimo quarto. E' Sacramento a partire decisamente meglio, complice anche un clamoroso 61% da tre punti finale, con Tolliver - 7/7 da tre - su tutti che contribuisce al vantaggio di diciotto lunghezze all'intervallo. I Lakers provano la rimonta trascinati da D'Angelo Russell e Clarkson (autori di 49 dei 104 punti gialloviola), ma sono Gay, Collison ed Afflalo a festeggiare alla sirena conclusiva, costruendo il parziale di più 10 decisivo ai fini della gara.