NBA Preseason 2016 - Tutto facile per Boston e Detroit: asfaltati Nets e Bucks

Boston prosegue il suo momento di forma con la quinta vittoria mentre i Pistons sorprendono Milwaukee con una grande prestazione.

NBA Preseason 2016 - Tutto facile per Boston e Detroit: asfaltati Nets e Bucks
NBA Preseason 2016 - Tutto facile per Boston e Detroit: asfaltati Nets e Bucks. NBA.com

Mancano ormai una manciata di giorni alla fine della preseason ed è importante conservare i propri talenti senza rischiare di affaticarli. Così fanno i Celtics, i quali riescono comunque a vincere in casa contro Brooklyn; provato più volte invece in casa Detroit il quintetto titolare con lo stesso risultato, Milwaukee non riesce a reagire e perde un'altra partita.

Boston Celtics 120-99 Brooklyn Nets

Boston spinge forte con Isaiah Thomas nel primo quarto e conquista un netto vantaggio dopo la prima sirena. I Nets reagiscono solo ad inizio secondo tempo con le seconde linee avversarie in campo: una tripla di Brook Lopez e una di Jeremy Lin annullano lo svantaggio, che supera ancora una volta i 10 punti alla fine del terzo periodo, grazie alle buone prestazioni di Jaylen Brown e Jordan Mickey. Il quarto quarto è di pura amministrazione, Brooklyn non rientra in partita e perde la quarta gara della preseason. Thomas chiude con 19 punti, mentre il rookie Brown con 12 e 5/8 dal campo; per i Nets si fanno vedere Sean Kilpatrick e Jeremy Lin, che segnano 28 punti in due.

Detroit Pistons 102-78 Milwaukee Bucks

Milwaukee parte benissimo con un Giannis Antetokounmpo molto ispirato: a fine primo quarto subito 10 di vantaggio. I Pistons si rifanno sotto nel terzo periodo con una partita clamorosa di Kentavious Caldwell-Pope che segna da ogni posizione, anche Tobias Harris fa vedere qualcosa di buono e la partita è totalmente ribaltata. I Bucks mollano il match e Detroit allunga definitivamente nell'ultimo periodo che gli consente di conquistare la terza vittoria. Caldwell-Pope è il top scorer del match con 23 punti e 6/11 da tre, accompagnato dalla doppia doppia di Andre Drummond da 12 punti+13 rimbalzi. Per i Bucks Antetokounmpo mette a referto 21 punti, mentre Jabari Parker si ferma a 18.