Ancora tanta sfortuna per i Sixers: Noel si opererà al ginocchio sinistro

Continua il calvario di Philadelphia che, oltre a Simmons, perde pure Noel. Infortuni anche per Patrick Beverley e Danny Green: il primo dovrebbe rientrare a Dicembre, il secondo tra 20 giorni

Ancora tanta sfortuna per i Sixers: Noel si opererà al ginocchio sinistro
Ancora tanta sfortuna per i Sixers: Noel si opererà al ginocchio sinistro

Continua la maledizione infortuni per i Philadelphia 76ers, che - oltre ad aver perso, per il problema al quinto metatarso del piede destro, Ben Simmons, lontano dal parquet fino a Gennaio - dovranno fare a meno anche di Nerlens Noel, il quale si dovrà operare in artroscopia al ginocchio sinistro (che gli aveva già fatto saltare la sua stagione da rookie).

Dopo aver consultato diversi specialisti, il numero 11 di Phila ha deciso di sottoporsi all'intervento chirurgico, che però non dovrebbe essere particolarmente complicato. Non si conoscono i tempi di recupero.

Brutte notizie anche per i San Antonio Spurs, che dovranno fare a meno di Danny Green per le prossime tre settimane. La shooting guard dei texani ha rimediato uno strappo al quadricipite della gamba sinistra. Anche se questo stop non dovrebbe creare grossi problemi agli Spurs per l'inizio della nuova stagione, coach Popovic dovrà fare a meno di uno dei suoi "starting five" almeno per le prime 7-8 partite di regular season.

Sfortunati, infine, anche gli Houston Rockets, che dovranno rinunciare per le prime 20 partite di stagione regolare a Patrick Beverley, il quale deve ancora valutare se operarsi o meno per un'infiammazione al ginocchio sinistro. Patrick, che nel quintetto base di Houston dovrebbe essere sostituito da Eric Gordon nel ruolo di guardia tiratrice, ha in programma di incontrarsi con un altro specialista entro un paio di giorni prima di decidere se operarsi o meno. Quel che è certo è che la franchigia di Mike D'Antoni dovrà fare a meno di lui almeno fino a Dicembre.