Nba Sunday, di nuovo in campo Celtics e Lakers

Biancoverdi in casa contro i Nuggets di Gallinari, gialloviola allo Staples contro i Suns. Spicca Memphis-Portland, altra trasferta per i Kings a Toronto.

Nba Sunday, di nuovo in campo Celtics e Lakers
D'Angelo Russell e Jordan Clarkson dopo la vittoria contro Golden State. Andrew D. Bernstein/NBAE via Getty Images

Seconda domenica di regular season Nba, contrassegnata da sei gare tutte con diversi motivi di interesse, dalla conferma dei miglioramenti di New York Knicks e Los Angeles Lakers, al riscatto dei Boston Celtics dopo la sconfitta di Cleveland contro i Cavs, alla assoluta necessità di una vittoria per i Dallas Mavericks di Rick Carlisle. Continua intanto il road trip a Est dei Sacramento Kings, di scena stanotte a Toronto. Il programma: 

Ore 18. New York Knicks - Utah Jazz. Al Madison Square Garden i Knicks di Jeff Hornacek cercano di tornare in parità con il loro record di vittorie e sconfitte (attualmente 2-3), contro gli Utah Jazz di Quin Snyder, squadra che in trasferta ha già sconfitto i San Antonio Spurs all'At&T Center. Per gli ospiti segnalato come probabile il rientro in campo di Gordon Hayward, mentre New York conferma il quintetto che ha vinto a Chicago, con Derrick Rose chiamato a ripetersi dopo le incoraggianti prestazioni di inizio regular season.

Ore 21.30 (diretta SkySport 2). Memphis Grizzlies - Portland Trail Blazers. E' Damian Lillard la principale attrazione del pomeriggio del FedEx Forum. Due squadre con record identico (3-3) si affrontano in una sfida che potrebbe dirci di più delle ambizioni di Portland, partita un po' in sordina in questa nuova stagione. Per Memphis possibile esordio del nuovo arrivato Chandler Parsons, mentre Zach Randolph sarà ancora il sesto uomo di David Fizdale.

Ore 24. Toronto Raptors - Sacramento Kings. Altra trasferta complicata per i Kings di Dave Jorger, alla quarta consecutiva sul fronte orientale dopo quelle - tutte perse - contro Atlanta, Miami e Orlando. Curiosità per vedere all'opera i giovani di Sacramento, tra cui Labisserie e Papagiannis, mentre Toronto è già 4-1, sconfitta in casa solo dai Cleveland Cavaliers, e trascinata da un convincente DeMar DeRozan.

Ore 1. Dallas Mavericks - Milwaukee Bucks. Senza Dirk Nowitzki, i Dallas Mavs di Rick Carlisle sono a caccia della prima vittoria stagionale dopo cinque sconfitte. In dubbio per i texani anche Deron Williams e Devin Harris: candidati per un posto in quintetto Salah Mejri, Seth Curry e Dwight Powell. Solo Middleton fuori per i Bucks di Kidd, che si affida al duo Antetokounmpo-Parker per ottenere la terza vittoria consecutiva.

Ore 1.30. Boston Celtics - Denver Nuggets. Sfida difficile quella dei Nuggets di Danilo Gallinari al TD Garden contro i Celtics, ancora senza Jae Crowder e con ogni probabilità anche senza Al Horford. La Denver vista la notte scorsa a Detroit non sembra avere chance a Boston, nonostante la buona vena realizzativa di Wilson Chandler.

Ore 3.30. Los Angeles Lakers - Phoenix Suns. Due delle squadre più divertenti dell'intera lega si affrontano allo Staples Center: i Lakers, reduci dalla gran vittoria contro i Warriors e pronti a far luccicare il talento dei giovani Russell, Clarkson, Randle e Ingram, e i Suns, che hanno trovato in Devin Booker un piccolo fenomeno dall'avvenire assicurato. Per Earl Watson positivo anche l'inizio di stagione di T.J. Warren, vera sorpresa di questa Phoenix.