NBA, New Orleans non sa vincere: i Pelicans cadono anche a Sacramento

La squadra di David Joerger gioca una buona partita, battendo Anthony Davis e compagni, ancora senza vittorie in stagione.

NBA, New Orleans non sa vincere: i Pelicans cadono anche a Sacramento
NBA, New Orleans non sa vincere: battuta anche a Sacramento

New Orleans Pelicans – Sacramento Kings 94 – 102

Al Golden 1 Center, i padroni di casa dei Sacramento Kings (4-5) vincono una bella partita contro i derelitti New Orleans Pelicans (0-8). La squadra di David Joerger gioca una buonissima partita, partendo forte nel primo quarto, quando Cousins e Gay provano a spaccare subito la sfida con un paio di giocate da tre punti. I Pelicans trovano la via del canestro invece con il solito Anthony Davis, unico capace di segnare con una qual certa continuità. Afflalo e Barnes poi, sparano due triple importanti, che permettono a Sacramento di rimanere avanti sempre con un buon margine. 

Nel secondo tempo, i Pelicans tornano vicini nel punteggio grazie a Moore e al rookie Buddy Hield, ma ancora Cousins e un buon Collison ricacciano indietro gli avversari. Nell’ultimo quarto, quando Davis e compagni riescono finalmente a riacciuffare i californiani, è Afflalo a richiudere i conti con un gioco da 4 punti che spezza le gambe a New Orleans.

Alla fine finisce quindi 102 – 94 per i Kings, che vincono la quarta partita in stagione e la seconda consecutiva; i Pelicans invece rimangono l’unica squadra in NBA, insieme ai 76ers, senza W.