NBA - Vittorie esterne per Raptors e Timberwolves contro Thunder e Magic

37 di LaVine e di DeRozan per decidere due partite che vedono trionfare gli ospiti.

NBA - Vittorie esterne per Raptors e Timberwolves contro Thunder e Magic
NBA - Vittorie esterne per Raptors e Timberwolves contro Thunder e Magic.                 NBA.com

Minnesota vince con facilità grazie ad un ottimo primo quarto e trova la seconda W stagionale. Strepitoso Zach LaVine con 37 punti, tirando con oltre il 50% dal campo; non basta a Orlando la doppia doppia di Vucevic (24+14 rimbalzi). Altro match molto interessante che vede trionfare i più quotati Toronto Raptors, che tengono in controllo la partita grazie ai 37 di DeRozan, sempre più leader della squadra. Westbrook si avvicina alla tripla doppia con 36 punti, 7 assist e 7 rimbalzi, ma "realizza" anche 8 palle perse.

Orlando Magic 107-123 Minnesota Timberwolves

Parte benissimo Minnesota e mette subito in chiaro le cose, inizialmente con il jumper di LaVine che è una sentenza, nella seconda parte del quarto cresce anche Wiggins e il vantaggio accumulato diventa di 22 punti dopo 12 minuti. 19 di LaVine nel primo tempo che si concede anche qualche schiacciata in contropiede, i T-Wolves continuano a segnare chiudendo i primi due quarti avanti 74-47. Orlando ci prova appena rientrati in campo, soprattutto col suo centro titolare, Nikola Vucevic, ma è la notte di Minnesota che riesce a controllare il grande vantaggio grazie alle triple di LaVine e portare a casa il risultato.

Oklahoma City Thunder 102-112 Toronto Raptors

I Thunder partono forte e con la spinta del pubblico casalingo riescono a staccare di qualche punto i Raptors, con Westbrook che chiuderà con 19 punti il primo tempo. Ma DeRozan entra nella partita e i 7 punti di svantaggio vengono recuperati in un attimo, anzi è proprio Toronto che dopo due quarti si trova avanti per 62-55. La brutta prestazione di Andre Roberson concede agli avversari di provare la fuga, con Lowry che per qualche minuto si carica la squadra sulle spalle con due triple che valgono la doppia cifra di distacco. Westbrook ci prova con tutte le energie nell'ultima frazione di gioco, ma è ancora DeRozan che ferma il tentativo di rimonta e i Raptors vincono la quinta gara della regular season.