Gallinari è super, Denver vince. Washington batte Milwaukee

21 punti e una buona presenza a rimbalzo di Danilo nel successo dei Nuggets a Orlando. Wall sconfigge Antetokounmpo, Wizards a segno contro i lanciati Bucks.

Gallinari è super, Denver vince. Washington batte Milwaukee
Gallinari è super, Denver vince. Washington batte Milwaukee

Danilo Gallinari torna ad essere stellare, e i Denver Nuggets tornano a vincere. C'è il grande zampino del Gallo nel successo della squadra del Colorado sul parquet degli Orlando Magic, i quali sembrano aver smarrito la retta via nelle ultime partite giocate. Si interrompe la striscia positiva dei Milwaukee Bucks per mano dei Washington Wizards. La doppia doppia di John Wall vale di più di quella di Giannis Antetokounmpo in una gara in cui l'equilibrio è durato praticamente fino alla fine, con i padroni di casa che l'hanno spuntata.

ORLANDO MAGIC - DENVER NUGGETS 113-121

Le critiche sembrano fare bene a Danilo Gallinari. Quasi spronato dalle voci giunte nelle ore precedenti alla partita, come i grandi campioni sono abituati a fare, il giocatore di Sant'Angelo Lodigiano sforna una gran prova e trascina i Denver Nuggets a una preziosa vittoria sul parquet degli Orlando Magic. Un modo per ribadire la propria validità all'interno della lega oppure - chissà - un modo per convincere le altre franchigie a investire su di lui per portarlo via dal Colorado e inserirlo - finalmente - in un contesto vincente. Per la cronaca, i Nuggets hanno comandato la partita fin dall'inizio, andando oltre la doppia cifra di vantaggio nel corso del secondo periodo, salvo poi subire una clamorosa rimonta da parte dei Magic al rientro dagli spogliatoi. Vantaggio per i padroni di casa all'ultimo intervallo, prima del rientro prepotente di Denver: controsorpasso firmato Gallinari a quattro minuti dalla fine, poi Orlando non rientra più. 21 punti con 5/8 dal campo e sei rimbalzi per il Gallo.

ORLANDO MAGIC - Punti: Fournier 24, Ibaka 22, Green 17. Rimbalzi: Gordon e Biyombo 6. Assist: Augustin 7.

DENVER NUGGETS - Punti: Gallinari 21, Faried 19, Nurkic 17. Rimbalzi: Faried 10, Nurkic 8. Assist: Jokic 6.

WASHINGTON WIZARDS - MILWAUKEE BUCKS 110-105

Riprende la marcia dei Washington Wizards, si ferma invece quella dei Milwaukee Bucks. La formazione guidata da Jason Kidd trova un ostacolo importante sulla propria strada, con uno spuntone che si chiama John Wall capace di dipingere della grande pallacanestro sui quattro angoli del campo. E dire che gli ospiti erano stati in vantaggio per gran parte della gara, che è comunque stata equilibrata e con nessun margine in doppia cifra da nessuna delle due parti. Antetokounmo prova a mettere la sua proverbiale energia al servizio dei Bucks, ma la sua doppia doppia non basterà. Basta ed è decisiva, invece, quella di John Wall: il suo layup vale il nuovo sorpasso dei Wizards a tre minuti dalla fine, una scena che si ripete a un minuto e mezzo dalla sirena finale, quando i padroni di casa volano sul +5 e indirizzano la partita. Nemmeno The Greak Freek riesce a ribaltare la situazione, Milwaukee perde.

WASHINGTON WIZARDS - Punti: Wall 24, Beal 20, Oubre 19. Rimbalzi: Gortat 14, Oubre e Morris 9. Assist: Wall 11.

MILWAUKEE BUCKS - Punti: Antetokounmpo 28, Teletovic 25, Henson 14. Rimbalzi: Antetokounmpo 13, Monroe 7. Assist: Antetokounmpo 7.