NBA - I Raptors battono facilmente i Nets. Orlando fa suo il derby con Miami dopo due supplementari

La squadra di Casey domina dall'inizio alla fine, rendendo impossibile la rimonta ai newyorchesi. Alla tripla A Arena, Ibaka porta il derby al primo supplementare. Ne serve un secondo però per vincere ed espugnare Miami

NBA - I Raptors battono facilmente i Nets. Orlando fa suo il derby con Miami dopo due supplementari
NBA - I Raptors battono facilmente i Nets. Orlando fa suo il derby con Miami dopo due supplementari

Brooklyn Nets – Toronto Raptors 104 – 116

Una facile vittoria per i Raptors (20-8), che all’Air Canada Center ottengono la ventesima W stagionale battendo facilmente i Brooklyn Nets (7-20). La squadra di Dwane Casey gioca molto bene, mettendo fin da subito la partita sui giusti binari e chiudendo definitivamente i conti nel terzo quarto, quando i canadesi si portano sul +20.

Buone le prestazioni di tutti i titolari di Toronto, che raggiungono tutti la doppia cifra ad eccezione di Pascal Siakam. Bene anche Corey Joseph e Norman Powell, che in uscita dalla panchina realizzano rispettivamente 11 e 21 punti.

Per quanto riguarda i newyorchesi, il top scorer è Hollis – Jefferson, con 19 punti in 20 minuti. Bene anche Spencer Dinwiddie, con 14 punti; tra i titolari, considerata anche l’assenza di Brook Lopez, i soli Lin e Booker riescono a distinguersi.

Orlando Magic – Miami Heat 136 – 130

Il derby della Florida se lo aggiudicano gli Orlando Magic (13-17), che, dopo due overtime, riescono ad espugnare l’American Airlines Arena. La squadra di Frank Vogel è bravissima a recuperare nel quarto quarto uno svantaggio che nel corso dell’incontro tocca i 10 punti. Discorso inverso chiaramente per i Miami Heat (9-20) che, oltre a perdere la terza partita di fila, gettano al vento un match anche ben giocato, in controllo specie nella parte centrale.

Anche perché, il pareggio di Orlando arriva in maniera assolutamente casuale: sul tiro sbagliato di Fournier, il rimbalzo lo prende Ibaka che, con enorme fortuna, trova poi la tabellata decisiva.