NBA - Miami si ritrova e sgambetta anche Dallas (98-95)

Gli Heat superano in volata all'American Airlines Arena i Mavericks ed ottengono la seconda vittoria consecutiva. Dallas resta al palo e si busca la sconfitta stagionale numero 28.

NBA - Miami si ritrova e sgambetta anche Dallas (98-95)
Miami si ritrova, e sgambetta anche Dallas (98-95)

MIAMI HEAT - DALLAS MAVERICKS 99-95

Un sorriso nel bel mezzo di una stagione più che deludente. Miami supera Dallas (che interrompe la striscia positiva che la vedeva vincente nelle ultime tre partite), e da continuità al successo ottenuto due giorni fa, sempre alla "Triple A" contro gli Houston Rockets.

Gli Heat di coach Erik Spolestra si affidano all'estro della point guard slovena Goran Dragic (32 punti) ed alla produzione offensiva di Tyler Johnson (23 punti, di cui 10 nel solo quarto periodo) per scardinare l'arcigna difesa avversaria e sferrare nel terzo quarto il parziale (14-2) con cui quelli di South Beach inseriscono le marce alte e passano a condurre il match, sin lì appannaggio dei Mavs (44-53 alla pausa lunga). La spina nel fianco per la difesa degli Heat ha un nome ed un cognome: JJ Barea, il quale risponde al break subito dai suoi realizzando 7 punti consecutivi, tutti di buona fattura, consentendo ai texani di riportarsi avanti alla fine del 3°quarto (70-73). 

Barea trova in Nowitzki (19) e Matthews (18) i compagni con cui mettere "a soqquadro" l'AAA e cercare di ottenere la quarta W di fila, ma nell'ultimo quarto sono costretti a fare i conti con la reazione rabbiosa dei padroni di casa, i quali alzano l'intensità in difesa, concendendo solo 22 punti ai texani, ed in attacco la "premiata ditta" Dragic-T.Johnson diventa letale, trasforma tutto ciò che gli passa dalle mani in canestri, forzando i turnovers avversari e consegnando di fatto la seconda gioia in pochi giorni ai tifosi Heat.

MIAMI HEAT: Punti: Dragic 32, T. Johnson 23, Whiteside 13; Rimbalzi: J. Johnson 8, Whiteside 8; Assist: J. Johnson 4; 

DALLAS MAVERICKS: Punti: Nowitzki 19, Matthews 18, Curry 15, Barnes 15; Rimbalzi: Barnes 7; Assist: Williams 9;