NBA - Gasol e Randolph vincono il duello con Cousins. I Nets strapazzano i Pelicans

Memphis batte Sacramento grazie ad un super secondo tempo. Ottime partite per i due big man del Tennessee. Lopez e Bogdanovic guidano Brooklyn alla vittoria sul campo di New Orleans.

NBA - Gasol e Randolph vincono il duello con Cousins. I Nets strapazzano i Pelicans
NBA - Gasol e Randolph vincono il duello con Cousins. I Nets strapazzano i Pelicans

Sacramento Kings – Memphis Grizzlies 91 – 107

Al FedEx Forum, Grizzlies e Kings danno vita ad una partita dai due volti con i primi due quarti molto equilibrati e piacevoli, ma con i secondi due totalmente a favore di Memphis. I padroni di casa infatti, dopo due quarti giocati non troppo bene, alzano il proprio livello e, complice la difesa non sempre perfetta di Sacramento, portano agevolmente a casa la partita.

Grosso merito va dato ai due lunghi di Fizdale, Gasol e Randolph: entrambi vincono nettamente il duello a distanza contro Cousins, piazzando rispettivamente 28 punti e 9 rimbalzi e 20 punti e 10 rimbalzi. Il centro della capitale californiana si ferma invece a 19 punti conditi da 10 rimbalzi.

Brooklyn Nets – New Orleans Pelicans 143 – 114

Una sconfitta clamorosa quella subita dai Pelicans allo Smoothie King Center. Ospiti i Brooklyn Nets, la squadra della Louisiana è malmenata dalla seconda parte del secondo quarto in poi, quando i newyorchesi si portano stabilmente sulla doppia cifra di vantaggio.

Nel secondo tempo, i Nets allungano ulteriormente, raggiungendo alla fine un +23 davvero impronosticabile. Sono addirittura 8 i giocatori in doppia cifra per Brooklyn, guidati ovviamente da Brook Lopez, che ne mette 23 in appena 24 minuti. Stessi punti anche per Bogdanovic, che impiega appena 3 minuti in più per realizzarli.

Ai Pelicans, che più che alla fase offensiva devono obbligatoriamente guardare a quella difensiva, non bastano i 22 punti di Anthony Davis.