Nba - Harris guida i Pistons alla vittoria in rimonta sui Raptors

Grande vittoria per i Detroit Pistons, che vincono in Canada sul campo dei Toronto Raptors, dopo una rimonta di ben sedici punti nell'ultimo quarto, con protagonisti Tobias Harris, autore di ventiquattro punti dalla panchina, e Kentavious Caldwell-Pope, che realizza il tiro della vittoria a 13.2 secondi dalla fine della gara.

Nba - Harris guida i Pistons alla vittoria in rimonta sui Raptors
Toronto Raptors
101 102
Detroit Pistons

In questo momento della stagione NBA, c'è una squadra come poche che sta trovando forma, o meglio sta ritrovando se stessa, e questa squadra sono i Detroit Pistons di coach Stan Van Gundy. Infatti, prima del mese di febbraio, non si erano ancora visti i Pistons della passata stagione, in grado di concludere con un record positivo di 44-38. Ma nelle ultime partite il trend è cambiato. Sono cinque le vittorie di Detroit nelle ultime sette partite e l'ultima conquistata in Canada contro i Toronto Raptors ha un sapore speciale. Infatti, con una rimonta rocambolesca i Pistons recuperano ben sedici punti nell'ultimo quarto e poi una tripla di Kentavious Caldwell-Pope, con 13.2 secondi da giocare, permette agli ospiti di gioire e portarsi la gara a casa.

La partita sembra totalmente nelle mani dei Raptors. Dopo un primo quarto equilibrato, in cui i Raptors riescono ad andare in vantaggio solo grazie ad un jumper di DeRozan che conclude il quarto con il punteggio di 27-25 per i padroni di casa, il secondo ed il terzo parziale vengono dominati da Toronto, che prima si porta all'intervallo avanti di sei, con il punteggio di 51-45, e poi con un terzo quarto fantastico sembra tramortire gli ospiti, con la terza frazione che si conclude con un parziale di 31-21 per i padroni di casa che vanno all'ultimo riposo con il punteggio di 82-66. Ed è qui che arriva il capolavoro di coach Stan Van Gundy.

Ed infatti l'ultimo quarto si apre proprio con una tripla dei Pistons di Stanley Johnson che subito dà speranza a Detroit. Poi Harris ed  un'altra tripla di Johnson permettono ai padroni di casa di avvicinarsi nel punteggio. Quelli della Mo-Town continuano a spingere sull'acceleratore, recuperando punti dopo ogni possesso, prima con Marcus Morris e poi con Ish Smith, lo svantaggio si accorcia fino al meno cinque, con sei minuti da giocare. DeRozan  prova a rispondere realizzando un fadeway, ma la risposta di Detroit arriva subito da un fantastico Tobias Harris e poi da Andre Drummond che portano i Pistons a meno tre con due minuti da giocare. Ad ogni tentativo di mettere la partita in cassaforte di Toronto, risponde Harris che realizza piazzati su piazzati. A condurre in porto questa rimonta da capogiro, però, ci pensa Kentavious Caldwell-Pope che prima realizza un tiro in movimento da due che porta i Pistons ad un solo possesso di svantaggio, poi con una grande difesa non permette a Lowry di realizzare.

Così a ventitre secondi dalla fine, Drummond cattura un rimbalzo, Smith guida la transizione cedendo il pallone ad Harris che però lo riconsegna a Smith che penetra e poi la scarica a Caldwell-Pope, il quale dall'angolo realizza la tripla della vittoria. Nel possesso successivo DeRozan sbaglia il tiro allo scadere e consegna la W agli uomini di Van Gundy che concludono il quarto periodo con un parziale di 36-19, con la partita che si conclude con il punteggio di 101-102 per gli ospiti.

NEXT GAME - Dopo il capolavoro in casa di Toronto, i Detroit Pistons proveranno a dare seguito al loro momento positivo in Wisconsin a casa dei Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo, mentre i Toronto Raptors proveranno a tornare alla vittoria dopo due sconfitte consecutive in Illinois, allo United Center contro i Chicago Bulls.

BOXSCORE:

TORONTO RAPTORS (32-23) - PUNTI: DeRozan 26, Valanciunas 17, Lowry 15, Carroll15. ASSIST: Lowry 5, Nogueira 3, Carroll 3. RIMBALZI: Valanciunas 9, DeRozan 7, Lowry 6.

DETROIT PISTONS (26-29) - PUNTI: Harris 24, Caldwell-Pope 21, Smith 15, Johnson 11, Morris 11, Drummond 10. ASSIST: Smith 5, Caldwell-Pope 2, Harris 2. RIMBALZI: Drummond 18, Baynes 7, Harris 6.