NBA - I Miami Heat stracciano i 76ers; i Mavs rimontano, ma nel finale prevale Atlanta

Vittoria facile per i Miami Heat di coach Spoelstra, che guidati da uno splendido Tyler Johnson, autore di 24 punti, spazzano via i Philadelphia 76ers. Sconfitta pesante invece per i Dallas Mavericks, che in trasferta alla Philips Arena perdono di misura contro gli Atlanta Hawks, guidati da un decisivo Paul Millsap.

NBA - I Miami Heat stracciano i 76ers; i Mavs rimontano, ma nel finale prevale Atlanta
NBA - I Miami Heat stracciano i 76ers; I Mavs rimontano, ma nel finale prevale Atlanta

MIAMI HEAT - PHILADELPHIA 76ers 125-98

I Miami Heat nella notte hanno dimostrato che la trasferta texana di Dallas è stata solo un passo falso. La squadra di coach Erik Spoelstra, alla "Triple A", ha giocato un basket spumeggiante, su entrambi i lati del campo, annullando i Philadelphia 76ers. Protagonista assoluto dell'incontro è stato Tyler Johnson, che, partendo dalla panchina, ha realizzato 24 punti, con 8/12 dal campo, in appena ventotto minuti sul parquet. Un'altra prestazione di rilievo per la squadra di Pat Riley è arrivata sempre dalla panchina, da Wayne Ellington, che è stato in campo per venticinque minuti, fatturando 18 punti, con un ottimo 6/9 dalla linea dei tre punti. Miami per la prima volta dall'inizio della stagione è a più del 50% di vittorie in casa, 15-14, con gli Heat che hanno vinto dieci delle ultime undici partite giocate nel palazzo amico. Tra le fila della franchigia di "South Beach" è risultata positiva anche la performance del colosso Hassan Whiteside, per lui doppia doppia da 15 punti ed 11 rimbalzi; stesso bottino di punti realizzati anche per Goran Dragic e Dion Waiters. La franchigia della Florida adesso è ad una sola partita di distacco dall'ottavo posto ad Est, ultimo posto disponibile per i Playoffs. I 76ers hanno vissuto una serata no, soprattutto in difesa, dove non sono mai stati in grado di contenere gli attacchi dei padroni di casa. Per Philadelphia spiccano solo le prestazioni di Robert Covington, che ha concluso con 19 punti e Richaun Holmes, che, partendo dalla panchina, ha realizzato 15 punti, con 7/10 dal campo, e catturato 6 rimbalzi.

NEXT GAME - Nel prossimo incontro, i Miami Heat di coach Erik Spoelstra incontreranno gli Orlando Magic nel derby della Florida. Per gli Heat sarà importante non sbagliare la partita, sperando in una sconfitta dei Detroit Pistons per raggiungere l'ottavo posto ad Est. Mentre i Philadelphia 76ers ospiteranno al Wells Fargo Center i New York Knicks di Carmelo Anthony.

BOXSCORE:

MIAMI HEAT (28-33) - PUNTI: T. Johnson 24, Ellington 18, Whiteside 15, Dragic 15, Waiters 15, J. Johnson 14. ASSIST: Richardson 5, T. Johnson 4, J.Johnson 3. RIMBALZI: Whiteside 11, Waiters 4, J.Johnson 4.

PHILADELPHIA 76ers (22-38) - PUNTI: Covington 19, Holmes 15, McConnell 14, Saric 10, Rodriguez 10. ASSIST: McConnell 5, Okafor 2, Saric 2. RIMBALZI: Okafor 7, Saric 6, Covington 5.

ATLANTA HAWKS - DALLAS MAVERICKS 100-95

Se a fine stagione i Dallas Mavericks non arriveranno ai playoffs, questa è la partita più giusta da prendere in considerazione. Si, proprio la difficile trasferta contro gli Atlanta Hawks, visto che i Mavericks nell'ultimo quarto hanno messo in campo il cuore, riuscendo a portarsi in vantaggio dopo aver recuperato ben dodici punti agli avversari. Ma i Mavs hanno sprecato tutto negli ultimi trenta secondi, dove un po' per distrazione, un po' per stanchezza, hanno gettato la partita alle ortiche. Infatti Dallas ha prima concesso a Paul Millsap un canestro con 30.5 secondi da giocare, e poi, sulla rimessa dopo il timeout, Kent Bazemore ha recuperato palla, dopo lo scivolone di Seth Curry, e si è involato per la schiacciata del definitivo 100-95 in favore dei padroni di casa. Servono a poco le ottime prestazioni tra i locali di Harrison Barnes autore di 25 punti con 9/19 dal campo, e di Seth Curry che ha realizzato 21 punti con 7/13 e 5/8 dall'arco dei tre punti, i quali sono stati i maggiori protagonisti della grande rimonta dei texani. Per gli Hawks ottima partita di Millsap ed Ersan Ilyasova, entrambi autori di 18 punti, con il turco abile nel realizzarli partendo dalla panchina. Per Atlanta vanno in doppia cifra anche Dennis Schroder con 17 punti, Bazemore con 15, Dwight Howard (14+12) e Tim Hardaway Jr. (10).

NEXT GAME - Gli Atlanta Hawks nella prossima gara affronteranno LeBron James ed i suoi Cleveland Cavaliers, tra le mura amiche della Philips Arena. I Dallas Mavericks, invece, proveranno a rimettersi subito sul binario della vittoria sul parquet di casa dell'American Airlines Center, dove affronterano i Memphis Grizzlies, nel primo dei cinque incontri casalinghi consecutivi.

BOXSCORE: 

ATLANTA HAWKS (34-26) - PUNTI: Millsap 18, Ilyasova 18, Schroder 17, Bazemore 15, Howard 14. ASSIST: Millsap 10, Schroder 6, Howard 4. RIMBALZI: Howard 12, Millsap 8, Hardaway Jr. 3.

DALLAS MAVERICKS (24-36) - PUNTI: Barnes 25, Curry 21, Nowitzki 11, Ferrell 11. ASSIST: Ferrell 9, Barnes 4, Curry 3. RIMBALZI: Nowitzki 10, Barnes 4, Curry 4.