Nba - I Cavs ufficializzano l'arrivo di Andrew Bogut

Il centro australiano, dopo il buyout con i Sixers, si accorda con la franchigia dell'Ohio fino a fine stagione.

Nba - I Cavs ufficializzano l'arrivo di Andrew Bogut
Fonte immagine: nba.com/cavaliers

Cleveland Cavaliers completano il roster con l'aggiunta di un altro pezzo grosso: è infatti ufficiale la firma di Andrew Bogut, che approda sulle sponde di Lake Erie con un contratto al minimo per i veterani, fino a fine stagione. La notizia era già nell'aria da diverse ore, tanto che nella giornata di ieri Mark Stein di Espn aveva annunciato la decisione del centro australiano di preferire l'Ohio alle altre squadre interessate, tra le quali figuravano Spurs, Rockets e Celtics.

Bogut, arrivato alla sua dodicesima stagione in Nba, era stato tradato nell'ultimo giorno di mercato dai Dallas Mavericks, squadra nella quale era arrivato nella scorsa estate, dopo aver disputato quattro stagioni e mezzo con la canotta dei Golden state Warriors. I texani avevano deciso per la sua cessione a Philadelphia nell'ambito dello scambio che ha portato a fare il percorso inverso Nerlens Noel. L'avventura del centro ai Sixers è però durata solo qualche ora, visto che si è poi giunti ad un accordo per il buyout, permettendo così al giocatore di cercarsi un'altra franchigia.

A Cleveland, Bogut ritrova il compagno Deron Williams, che era con lui a Dallas: anch'egli ha optato per il buyout e per la firma con i Cavs. I due vanno a completare un roster ultra-ricco, dotato di profondità e di svariate risorse, le quali potranno rivelarsi più che utili in vista dei playoffs. L'australiano offre una nuova dimensione difensiva e di presenza nel pitturato che, tra gli elementi a disposizione di coach Lue, solo Tristan Thompson può garantire.