NBA - LeBron James sulla sfida ai Celtics: "E' solo una gara di regular season"

LeBron James abbassa i toni della supersfida che incendierà la nottata italiana. Coston contro Cleveland, in ballo il primato ad Est.

NBA - LeBron James sulla sfida ai Celtics: "E' solo una gara di regular season"
NBA - LeBron James sulla sfida ai Celtics: "E' solo una gara di regular season"

Questa notte, una contro l'altra al TD Garden, si affronteranno le due contendenti alla vetta della Eastern Conference: Boston Celtics contro Cleveland Cavaliers, in una gara che promette scintille, mille emozioni. Uno dei protagonisti in campo sarà senza ombra di dubbio LeBron James, il padrone assoluto della franchigia dell'Ohio, il quale però ha abbassato i toni della sfida, sottolineando: "Ho giocato sei finali NBA consecutive, quella di Boston ora è solo una semplice gara di regular season, non una finale".

Questo è quanto dichiarato da Lebron James nell'immediato dopogara della Quicken Loans Arena, in cui i suoi Cavs hanno piegato la flebile resistenza degli Orlando Magic, ormai già in vacanza. Per lui, tripla doppia d'autore (la 54^ della sua straordinaria carriera) che ha favorito il successo del suo team - 122-102 - con cui hanno raggiunto, temporaneamente, i Celtics appaiandoli in graduatoria con lo stesso record dopo 77 gare finora disputate: 50 vittorie e 27 sconfitte.

Il Prescelto, giunto alla quattordicesima stagione da professionista in Nba, ha disputato finora 1058 partite di regular season ed in aggiunta anche 199 nella post season. Un veterano, che analizza con massima calma e pacatezza la gara che i suoi Cavs andranno a disputare in Massachussets, tra l'altro con l'insidioso 'fardello' del back-to-back: "Andremo ad affrontare una squadra che sta giocando una pallacanestro molto produttiva, efficace. Nelle ultime 10 partite hanno totalizzato ben otto vittore, perdendone solo due, questo ci deve far capire che giocheremo contro un avversario tosto, insidioso".