NBA - Problemi per Rondo, preoccupazione in casa Chicago Bulls

Rajon Rondo, playmaker dei Chicago Bulls, è rimasto in panchina per un problema al polso nella vittoria della franchigia dell'Illinois contro i Philadelphia 76ers.

NBA - Problemi per Rondo, preoccupazione in casa Chicago Bulls
Rajon Rondo in palleggio. Fonte Immagine: usatoday.com

Nonostante la vittoria contro i Philadelphia 76ers, un alone di preoccupazione aleggia in casa Chicago Bulls, dopo che Rajon Rondo non è riuscito a scendere in campo proprio contro la franchigia della Pennsylvania.

Per Rondo, si parla di un polso destro slogato dopo la partita dei suoi Bulls contro i New York Knicks. La risonanza magnetica ha confermato martedì notte il problema e adesso la preoccupazione della dirigenza di Chicago è vedere i propri Bulls affrontare le ultime tre uscite, valide per un posto ai playoffs della Eastern Confernce, senza il prodotto di Kentucky in campo.

Rondo ai microfoni ha subito precisato che si tratta di un legamento del polso che allo stato attuale impedisce l'uso corretto della sua mano dominante, creando non poco dolore. 

Coach Fred Hoiberg ha confermato lo status di day-by-day per il suo pupillo. Inoltre, Hoiberg ha sottolineato l'importanza di Rondo nella rimonta che ha rimesso in corsa i Chicago Bulls per un posto ai playoffs.

A sostituire Rajon Rondo, nella notte ci ha pensato il sophomore Jerian Grant. Il prodotto di Notre Dame non ha sfigurato, anzi ha contribuito alla vittoria realizzando ben quindici punti in trentuno minuti di permanenza sul parquet. Mentre Michael Carter-Williams ha continuato ad uscire dalla panchina, nonostante l'assenza dell'ex play dei Boston Celtics.

Cocah Hoiberg ha specificato anche il perchè della scelta di far partire titolare Jerian Grant, affermando la maggior esperienza di Jerian nello starting lineup dei Bulls. Parole giuste quelle dell'ex coach di Iowa State, visto che Grant in questa stagione è partito in ben venticinque occasioni nello starting five.

Nonostante l'infortunio di Rondo, una buona notizia è trapelata in casa Bulls. Infatti, sembra che venerdì tornerà ad allenarsi coi compagni Dwyane Wade, dopo la frattura al gomito rimediata nella gara contro i Memphis Grizzlies. 

Vedremo se, nonostante i vari infortuni, Jimmy Butler ed i suoi Chicago Bulls riusciranno a partecipare alla post-season dopo la macata qualificazione dello scorso anno.