NBA - I Boston Celtics aggiungono al roster Aron Baynes

La franchigia del Massachusetts corre ai ripari dopo la cessione di Kelly Olynyk, firmando il centro ex Detroit Pistons.

NBA - I Boston Celtics aggiungono al roster Aron Baynes
NBA - I Boston Celtics aggiungono al roster Aron Baynes

I Boston Celtics hanno raggiunto l'intesa per aggiungere al proprio roster il pivot Aron Baynes. L'accordo prevede la sottoscrizione di un contratto annuale di 4.3 milioni di dollari. Nato in Nuova Zelanda, ma australiano d'adozione, lo scorso anno ha giocato con i Detroit Pistons, collezionando in media 4.9 punti e 4.4 rimbalzi in 15 minuti d'impiego. Baynes fornirà un grosso aiuto ai Celtics sotto i tabelloni, infatti nella Mo-Town, lo scorso anno, il centro è riuscito a far suoi il 21.6 per cento delle carambole totali. A riportare il buon esito della trattativa è stato Shams Charania di The Vertical.

I Celtics hanno firmato Baynes dopo aver piazzato il colpo da 'novanta' Gordon Hayward. I' 'verdi' hanno scambiato Avery Bradley con Detroit per generale il sufficiente spazio salariale per poter firmare l'ex stella degli Utah Jazz e dunque affiancare ad Isaiah Thomas un altro campione, per poter dare la caccia ai Cleveland Cavaliers nella Eastern Conference. Nel reparto lunghi, inoltre, le partenze di Kelly Olynyk - in direzione Miami - e di Amir Johnson - destinazione Philadelphia - avevano reso un pò scarno il frontcourt della franchigia del Massachussets, e quindi il General Manager Danny Ainge ha deciso di aggiungere Baynes in un reparto in cui era rimasto il solo Al Horford. Per allungare ulteriormente le rotazioni, Boston potrà ricorrere ad Ante Zizic, che lo scorso anno ha vissuto esperienze sia in Croazia che in Turchia.

Con Baynes in campo, lo scorso anno, i Detroit Pistons hanno avuto un + 5.2 di net rating, mentre un altro dato da non sottovalutare è il defensive rating: con il pivot in panca, si è viaggiati a 105.3 punti subiti per ogni 100 possessi, con lui in campo invece le medie sono state migliori ed infatti si è scesi fino a 98.5. Il 30enne Baynes è ormai un veterano della lega, poichè quella che inizierà il prossimo ottobre sarà la sua quinta stagione in NBA. Ha iniziato la sua carriera in Texas, con i San Antonio Spurs nel 2013 e proprio all'ombra dell'Alamo ha vinto l'anello. Fino ad ora, in carriera, ha raggiunto mediamente 5.2 punti e 4.1 rimbalzi in poco più di 14' minuti sul campo di gioco.