NBA - I New Orleans Pelicans corteggiano Rajon Rondo

Oggi l'incontro che potrebbe risultare decisivo. L'ex Bulls si ricongiungerebbe all'amico Cousins, con lui due anni fa a Sacramento.

NBA - I New Orleans Pelicans corteggiano Rajon Rondo
NBA - I New Orleans Pelicans corteggiano Rajon Rondo

Questa Free Agency ci ha regalato fuochi d'artificio, sin dal primo giorno, ma la sua effervescenza non tende a scemare. In giro restano ancora free agent che non hanno trovato casa, ed è il caso della point guard ex Chicago Bulls, Rajon Rondo. Sulle sue tracce si erano mossi nei giorni scorsi i Los Angeles Lakers, vogliosi di acquisire un playmaker, d'esperienza, da poter alternare all'astro nascente Lonzo Ball, ma la trattativa tra le parti si è subito raffreddata, ed ecco che si sono inseriti con forza i New Orleans Pelicans. A riportare questa notizia era stato in un primo momento Adrian Wojnarovski, poi il tutto è stato confermato da Zach Lowe, di ESPN.

Ci sarebbe già stato un incontro tra le parti, dunque il negoziato è già ben che avviato. NOLA ha la seria intenzione di inserire nel proprio roster una terza stella, che andrebbe ad aggiungersi ai colossi Anthony Davis e DeMarcus Cousins. Con Boogie si tratterebbe di un ricongiungimento, infatti i due hanno militato insieme ai Sacramento Kings nella stagione 2015/2016. L'obiettivo della franchigia della Louisiana è chiaro: ritornare ad assaporare il dolce sapore dei playoffs. I Pelicans, però, non vorrebbero svenarsi a livello economico, infatti avrebbero proposto a Rondo un contratto di durata annuale, anche per 'testarlo' poichè reduce da alcune stagioni mediocri, caratterizzate da più ombre che luci. E' stato infatti uno dei protagonisti in negativo della spaccatura che si è venuta a creare all'interno dello spogliatoio dei Bulls nella seconda parte della scorsa regular season.

Certo, seppur la carriera di Rajon Rondo sia in fase calante, resta comunque un giocatore di tecnica sopraffina, un playmaker puro, di quelli che ormai in giro se ne vedono sempre meno. Di quelli in via d'estinzione. Proprio il pick and roll Rondo/Davis oppure Rondo/Cousins, potrebbe essere un'arma letale per NOLA, difficile da arginare per le difese avversarie. L'intenzione del frontoffice dei Pelicans è quello di affiancare ad Holiday un play puro, in modo tale da permettere alla point guard ex 76ers di giocare più 'off the ball'. In giornata ci sarà l'incontro che potrebbe imprimere l'accelerata decisiva alla trattativa, e finalmente Rondo potrà tirare un sospiro di sollievo e ricominciare, gettandosi alle spalle i brutti ricordi dell'Illinois per catapultarsi in una nuova avventura, forse l'ultimo treno per salvare la sua carriera.