NBA Africa Game: grande spettacolo a Johannesburg, trionfa il Team World

La squadra 'padrona di casa' soccombe per 108-97, ma il risultato più importante è l'opera benefica che l'avvenimento è riuscito a produrre.

NBA Africa Game: grande spettacolo a Johannesburg, trionfa il Team World
NBA Africa Game: grande spettacolo a Johannesburg, trionfa il Team World

Le stelle NBA si sono affrontate a Johannesburg in un match spettacolare, che non ha tradito le attese. Come sempre, l'NBA Africa Game ha regalato mille e più emozioni in un match che in ogni caso è risultato essere combattuto, con buone dosi di agonismo, oltre ai soliti numeri da circo dei protagonisti. A prevalere è stato il Team World che ha sconfitto la compagine costituita da giocatori africani con il punteggio finale di 108-97. L'obiettivo principale è stato comunque raggiunto, ovvero quello di fare beneficienza, promuovendo un prodotto altamente spettacolare come l'NBA, seguitissima nel 'Continente Nero'. 

Aldilà della sconfitta, Team Africa ha lottato con grande ardore per contenere i vari di Kristaps Porzingis, Courtney Lee, Andre Drummond e DeMarcus Cousins, i quali si sono rivelati le principali bocche di fuoco del Team World, colpendo i rivali sia da oltre l'arco dei tre punti che nella zona pitturata. Al primo intervallo è 33-19 per il Resto del Mondo, ma nel secondo periodo uno scatenato Oladipo ha preso per mano i suoi ed ha riportato la sua squadra avanti a cinque minuti dall’intervallo lungo. Giusto il tempo per far ingranare nuovamente Nowitzki e compagni, che hanno chiuso sul 50-47 a metà incontro.

Fonte: Getty Images
Fonte: Getty Images

Nella ripresa la gara è rimasta in equilibrio e questo non ha fatto altro che aumentare l'interesse in una sfida che man mano è anche aumenta d'intensità. Si è proceduto di punto in punto, fino a quando, negli ultimi dieci minuti il Team World ha provato l'allungo, volando sul +9. Importante break, è sembrato tutto finito, ma è stato ancora l'indiavolato Oladipo a riportare a stretto giro i suoi, tra l'entusiasmo dei presenti. Il Team Africa ha provato addirittura a vincere, e regalare una gioia alla sua gente, ma non è stato dello stesso avviso il giocatore dei Toronto Raptors, Kyle Lowry, il quale ha messo a segno cinque punti consecutivi nell’ultimo minuto che sostanzialmente hanno deciso il match in favore del Team World.

Il miglior realizzatore del Team World è stato Kristaps Porzingis, stella dei New York Knicks che ha realizzato 14 punti impreziositi da 8 rimbalzi, 3 assist e 2 rubate. Il migliore degli africani è stato invece il nuovo acquisto dei Pacers, Victor Oladipo che ha chiuso con 28 punti, seguito poi da Emmanuel Mudiay che ne ha scritti 22. Oladipo è stato, inoltre, anche il vincitore del "Manute Bol MVP".

Questi i roster completi delle due squadre scese in campo:

Team Africa

Luol Deng (Los Angeles Lakers; Sud Sudan)
Thabo Sefolosha (Utah Jazz; genitori dal Sud Africa)
Bismack Biyombo (Orlando Magic; Repubblica Democratica del Congo)
Clint Capela (Houston Rockets; Svizzera, ma di origini angolane)
Gorgui Dieng (Minnesota Timberwolves; Senegal)
Joel Embiid (Philadelphia 76ers; Camerun)
Serge Ibaka (Toronto Raptors; Congo)
Luc Mbah a Moute (Houston Rockets; Camerun)
Salah Mejri (Dallas Mavericks; Tunisia)
Emmanuel Mudiay (Denver Nuggets; Rep. Democratica del Congo)
Victor Oladipo (Indiana Pacers; genitori dalla Nigeria)
Dennis Schröder (Atlanta Hawks; genitori dal Gambia).

Team World

Dirk Nowitzki (Mavericks; Germania)
Kemba Walker (Charlotte Hornets; Stati Uniti)
Leandro Barbosa (free agent; Brasile)
Jaylen Brown (Boston Celtics; Stati Uniti)
Wilson Chandler (Nuggets; Stati Uniti)
DeMarcus Cousins (New Orleans Pelicans; Stati Uniti)
Andre Drummond (Detroit Pistons; Stati Uniti)
Courtney Lee (New York Knicks; Stati Uniti)
Kyle Lowry (Toronto Raptors; Stati Uniti)
C.J. McCollum (Portland Trail Blazers; Stati Uniti)
Kristaps Porzingis (New York Knicks; Lettonia)