NBA News - I Bulls perdono Cameron Payne per infortunio, Andrew Nicholson tagliato dai Blazers

Anche i Chicago Bulls diventano vittima degli infortuni pre-stagionali: a farne le spese il piede destro di Cameron Payne. I Blazers decidono di tagliare Andrew Nicholson, usando la stretch provision, che permetterà ai Blazers di risparmiare 5.6 milioni nella luxury di questa stagione.

NBA News - I Bulls perdono Cameron Payne per infortunio, Andrew Nicholson tagliato dai Blazers
Fonte Immagine: ClutchPoints

La guardia dei Chicago Bulls, Cameron Payne, andrà sotto i ferri per operarsi al piede destro. Per il playmaker sono previsti un paio di mesi di stop.

Non è la prima volta, che lo sfortunato Payne ha a che fare con dei problemi al suo piede destro. Infatti già lo scorso settembre era andato incontro ad una piccola frattura allo stesso piede, decidendo di operarsi nel Luglio del 2016.

I Chicago Bulls avevano preso Cameron Payne in una trade con gli Oklahoma City Thunder, in cui la franchigia dell'Illinois riceveva oltre a Payne, anche Anthony Morrow e Joffrey Lauvergne, spedendo ai Thunder Doug McDermott, Taj Gibson ed una scelta al secondo round.

Nella sua esperienza ai Bulls, anche complici i problemi al piede, Payne ha faticato a ritagliarsi il suo spazione nel roster, ma soprattutto a dare minuti di qualità a coach Fred Hoiberg. Infatti nelle undici partite giocate con la canotta dei Chicago Bulls, il prodotto di Murray State è riuscito a mettere su solo 4.9 punti di media a partita.

NICHOLSON TAGLIATO DAI BLAZERS - Andrew Nicholson viene tagliato dai Portland Trail Blazers senza nemmeno avere l'opportunità di scendere almeno una volta in campo con la maglia della franchigia dell'Oregon. Inoltre Portland, per risparmiare circa 5.6 milioni nella luxury di quest'anno, ha deciso di usare la stretch provision.

I Blazers avevano acquisito Nicholson in questa off-season, nello scambio che portava ai Brooklyn Nets Allen Crabbe

Fonte Immagine: gettyimages.co.uk
Fonte Immagine: gettyimages.co.uk

Nicholson firmò un'estensione con i Washington Wizards, nella passata off-season, da ventisette milioni di dollari in quattro anni. Washington però nel corso della stagione 2016-2017 decise di scambiare l'ala con i Nets, in cambio di Bojan Bogdanovic

Nicholson nelle sue cinque stagioni in NBA, ha viaggiato ad una media di 6.0 punti e 3.0 rimbalzi ad allacciata di scarpa ed è stata la diciannovesima scelta al Draft del 2012, per gli Orlando Magic. Al college, Nicholson ha guidato i suoi St.Bonaventure Bonnies ad una vittoria della Atlantic 10 conference, guidando poi la sua squadra fino al torneo NCAA del 2012.