NBA - I Washington Wizards perdono Morris per un mese

L'ala di coach Brooks dovrà saltare la preseason ed osservare circa un mese di stop a causa di un'operazione all'ernia che verrà effettuata nella giornata di domani.

NBA - I Washington Wizards perdono Morris per un mese
NBA - I Washington Wizards perdono Morris per un mese

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Markieff Morris e dei Washington Wizards. L'ala ex Phoenix Suns salterà il prossimo mese di preparazione - l'inizio del training camp preseason dei Wizards è fissato per martedì a Richmond - e non sarà a disposizione di coach Scott Brooks fino all'inizio della regular season se non oltre. Il tutto a causa di un problema di ernia riscontrato al termine del workout che il giocatore ha svolto in questa estate. 

Intervento chirurgico che è stato rimandato di qualche giorno a causa della nascita della figlia dell'ala dei Wizards e di una causa che vede coinvolti i fratelli Morris per un incidente datato 2015 e per il quale Markieff e Marcus rischiano, qualora colpevoli, di scontare anche una sospensione dalla NBA per una decina di partite. Tornando all'infortunio, come riportato da Adrian Wojnarowski, l'operazione è stata fissata per domani, venerdì, e dovrebbe essere svolta a St. Louis. 

Una perdita non di poco conto per Scott Brooks, che dovrà preparare la stagione senza una delle pedine più importanti del suo scacchiere tattico. Non è escluso, infine, che Morris possa iniziare l'annata in injury list, prima di valutare il suo recupero con relativa calma nel corso delle prime settimane di regular season. Nell'ultima stagione - culminata con l'eliminazione in semifinale di Conference contro i Boston Celtics in gara 7 - il ventottenne ex Suns ha messo a referto 14 punti ad allacciata di scarpe, unendoci anche poco meno di sette carambole a sera.