NBA Preseason - Clippers in scioltezza, Sacramento KO

I 18 di Griffin bastano alla squadra di Los Angeles per garantirsi la vittoria contro i Kings, che cedono del tutto nel secondo tempo.

NBA Preseason - Clippers in scioltezza, Sacramento KO
NBA Preseason - Clippers in scioltezza: Sacramento KO - Fonte immagine: www-twitter.com/LAClippers
Los Angeles Clippers
104 87
Sacramento Kings

Nella penultima giornata di preseason i Clippers cercano di aumentare l’intesa tra i nuovi acquisti, nonostante l'assenza di Danilo Gallinari. Per battere i Kings bastano 18 punti di Griffin e la doppia doppia di Jordan da 13+14. Per Sacramento buona la prestazione di Hield con 12 punti e del solito Zach Randolph con 14 punti.

Ottimo l’inizio di Milos Teodosic, subito ispirato, con i suoi passaggi che i compagni tramutano in facili canestri. In particolare Griffin è il primo beneficiario, ma Sacramento risponde presente dall’altro lato del campo. Prima Randolph e poi Hield tengono a galla i Kings, che chiudono il primo quarto avanti di due. Rimane molto equilibrato anche il secondo periodo, in cui inizialmente gli ospiti allungano grazie al rookie Bogdanovic ma è soltanto un fuoco di paglia. Positivo l’ingresso di Wesley Johnson che aiuta a recuperare il margine creatosi, mentre Griffin conclude il recupero finendo il primo tempo sul risultato di 44-44.

Nel terzo quarto però la situazione inizia a girare per i padroni di casa. Teodosic fa capire che non è bravo soltanto a passarla ma può anche mettersi in proprio dal punto di vista realizzativo, mentre Jordan è bravo a rifinire le azioni. Sacramento tiene botta con qualche tiro da tre punti nonostante la pessima difesa ma nella frazione di gioco decisiva cede di schianto. Come siamo abituati a vedere, i titolari riposano negli ultimi dodici minuti ma questo non impedisce ai padroni di casa di allungare. Per i Kings solo Hield e Cauley-Stein provano a recuperarla ma i Clippers giocano meglio e la risolvono presto con i canestri di Johnson e Wallace.