NBA, i Pacers passano a Brooklyn (97-109)

Oladipo e compagni regolano i Nets al Barclays Center grazie a una buona prova di squadra. Brooklyn costretta a inseguire e ancora sconfitta.

NBA, i Pacers passano a Brooklyn (97-109)
Fonte: NBA.com/Twitter

Prosegue la buona regular season degli Indiana Pacers di Nate McMillan, che nella notte NBA sbancano il Barclays Center di New York, superando agevolmente i Brooklyn Nets di Kenny Atkinson con lo score di 97-109. Protagonista per gli ospiti ancora una volta Victor Oladipo, che con 26 punti risulta il miglior marcatore della sfida. Importante l'impatto dalla panchina di Domantas Sabonis e Cory Joseph, mentre a Brooklyn non bastano le triple di Allen Crabbe.

Quintetti confermati al Barclays Center di New York, dove Nets e Pacers iniziano allo stesso ritmo. Gara in equilibrio nel primo quarto: gli ospiti vanno a bersaglio grazie a Bojan Bogdanovic e Victor Oladipo, i padroni di casa replicano con una serie di triple di Allen Crabbe, caldissimo nei primi minuti della gara. I due allenatori lasciano ben presto spazio alle seconde linee, che rispondono presente da entrambe le parti. Joe Harris, Quincy Acy e Caris LeVert sembrano prendere per mano Brooklyn, ma è invece Indiana a scappar via di una decina di lunghezze grazie all'impatto di Lance Stephenson e soprattutto a quello di Domantas Sabonis. Il figlio del principe del baltico ingaggia un bel duello con il rookie Jarrett Allen, mostrando tutta la sua intelligenza cestistica contro un avversario fisicamente superiore. Alla fine del primo tempo è poi Victor Oladipo a griffare l'accelerazione degli uomini di McMillan, avanti 48-59 all'intervallo lungo. 

Brooklyn prova a scuotersi al rientro dagli spogliatoi, ma Dinwiddie, Caroll e Hollis-Jefferson sono in serata storta al tiro. Spetta dunque a Tyler Zeller provare a caricarsi la squadra sulle spalle, ancora con il contributo della second unit, in particolare di Allen e LeVert, mentre Nik Stauskas pare fuori dai meccanismi del sistema di Atkinson (nemmeno un minuto in campo per Jahlil Okafor). I Pacers non si fanno però intimorire dal tentativo di rimonta dei padroni di casa, rispondendo colpo su colpo con il solito Oladipo, e chiudendo il quarto con un canestro sulla sirena di Darren Collison. Ancora Sabonis e Cory Joseph rintuzzano i graffi dei vari LeVert e Joe Harris, e nei momenti decisivi della partita anche Myles Turner contribuisce con due canestri importanti per coach McMillan. Fondamentale Joseph, che con Oladipo spegne la pressione dei Nets e manda i suoi sul +15: gli ultimi fuochi di Allen, Harrris e Acy non bastano a Brooklyn ad evitare la diciottesima sconfitta stagionale, mentre Indiana si conferma squadra da playoff a Est. 

Brooklyn Nets (11-18). Punti: Crabbe 17, Harris, LeVert e Acy 14, Zeller 13. Rimbalzi: Hollis-Jefferson 6. Assist: Dinwiddie 9

Indiana Pacers (17-13). Punti: Oladipo 26, Sabonis 17, Turner 16, Joseph 15, Collison 14. Rimbalzi: Sabonis 8. Assist: Collison 7.