Diretta Atlético Madrid - Real Sociedad in Liga
VAVEL

Diretta Atlético Madrid - Real Sociedad in Liga

tizianamalica
Maria Tiziana Malica
Atlético MadridCourtois; Torres; Godin; Miranda; Insua; Gabi; Suarez; Sosa (Diego Ribas, min.57); Koke (Cristian Rodriguez, min.79); Villa (Raul Garcia (min.41); Diego Costa.
Real Sociedad Bravo; Martinez; Ansotegi; Martinez; Angel; Gaztanaga; Zurutuza (Agirretxe, min.64); Pardo; Xabi Prieto; Vela; Griezmann (Seferovic, min.79).
SCORE1 - 0, min.38, Villa. 2 - 0, min.71, Diego Costa. 3 - 0, min.74, Miranda. Martinez, min.83. 4 - 0, min.87, Diego Ribas.
ARBITROEstrada Fernandez. Ammonisce Zurutuza (min.16), Miranda (min.21), Koke (min.39), Raul Garcia (min.68).
NOTLiga BBVA, 22° giornata. Stadio Vicénte Calderon, Madrid.
Live LoaderVAVEL Live SmallLive Match

L'Altético domina il match e infligge un pesante 4 a 0 alla Real Sociedad. I Colchoneros grazie a questo successo si portano in vetta alla classifica ai danni del Barcellona.

90'1. Fischio finale! 

90'. 1' di recupero.

87'. Diego Ribas festeggia nel migliore dei modi il suo ritorno: mettendo a segno il gol del 4 a 0.

87'. GOOOL! L'ATLéTICO CALA IL POKER!

83'. Ammonito Martinez.

79'. Doppio cambio: nell'Atlético fuori Koke, dentro Cristian Rodriguez; nella Real Sociedad Seferovic sostituisce Griezmann.

74'. Miranda sfrutta il corner e svetta di testa mettendo a segno il terzo gol per i padroni di casa, e chiudendo il match.

74'. GOOOL! 3 A 0 PER L'ATLéTICO!

71'. Nel momento migliore della Real Sociedad, l'Atlético approfitta del primo errore difensivo: Diego serve bene Diego Costa, che, lasciato solo dalla difesa, entra in area e beffa Bravo.

71'. GOOOL! RADDOPPIO DELL'ATLéTICO!

68'. Ammonito Raul Garcia per un fallo di mano.

66'. Diego Costa serve bene Raul Garcia, che sotto porta spreca e spedisce alto sopra la traversa.

64'. Primo cambio nella Real Sociedad: dentro Agirrexte per Zurutuza.

62'. Conclusione da fuori di Gaztanaga, che non trova la porta.

57'. Secondo cambio nell'Atlético Madrid: fuori Sosa, dentro Diego Ribas. Ovazione del Vicénte Calderon per il ritorno del numero 21.

54'. La Real Sociedad è rientrata in campo con maggiore determinazione: gli uomini di Arrasate cercano la reazione e il gol del pareggio.

49'. Nel frattempo, a bordo campo, si riscalda Diego Ribas.

48'. Xabi Prieto cerca la porta con un tiro cross dalla destra, ma non trova lo specchio.

45'. Inizia la seconda frazione!

Il gol dell'1 a 0 firmato David Villa. Il numero 9 dell'Atlético Madrid ha subito portato le mani al cielo, per dedicare il gol a Luis Aragones.

Primo tempo a senso unico al Vicénte Calderon: i Colchoneros hanno dominato per quarantacinque minuti, e dopo numerosi tentativi hanno messo a segno il gol del vantaggio con Villa.

45'1. Termina il primo tempo al Vicénte Calderon!

45'. Si giocherà 1' di recupero.

41'. L'autore del gol, David Villa, è costretto a uscire per dei problemi fisici: al suo posto Raul Garcia.

39'. Ammonito Koke.

38'. Errore difensivo della Real Sociedad: Insua ne approfitta rubando palla e servendo Diego Costa sulla sinistra. Il miglior marcatore dell'Atlético serve Villa, che sotto porta non sbaglia.

38'. GOOOL! ATLéTICO IN VANTAGGIO! 

32'. Tiro cross di Koke trattenuto da Bravo.

29'. Conclusione di Diego Costa dal limite: la palla termina di poco alta sopra la traversa.

26'. Gabi conclude in porta su calcio di punizione, ma Bravo trattiene senza problemi.

23'. Occasione per la Real Sociedad! L'assist di Vela dalla sinistra attraversa tutta l'area e trova Zurutuza, che conclude a rete con un potente rasoterra da fuori area: Courtois è costretto a intervenire i due tempi.

21'. Ammonito Miranda per un fallo al limite dell'area.

19'. Ottimo il cross di Juanfran Torres, che cerca Villa: il numero 9 non riesce a deviare in porta per un soffio.

16'. Primo cartellino giallo della partita: Zurutuza viene ammonito per un brutto intervanto su Diego Costa.

13'. David Villa infila in rete per l'1 a 0, ma l'assistente segnala il fuorigioco del numero 9.

8'. Allo scoccare dell'ottavo minuto i tifosi hanno iniziato nuovamente a ricordare Luis Aragones.

7'. Pardo cerca la porta sul calcio di punizione, ma il pallone termina al lato.

3'. Occasione Atlético! Diego Costa attraversa tutta la metà campo avversaria saltando la difesa, e dopo essere entrato in area scarica in rete: Bravo risponde bene.

0'. Fischio d'inizio!

19:00. Lo stadio rispetta il minuto di silenzio in ricordo di Aragonés.

18:58. Le due squadre hanno fatto il loro ingresso sul terreno di gioco. 

18:56. Un solo grido domina il Vicénte Calderon: tutto lo stadio continua a ripetere a gran voce il nome di Luis Aragonés.

18:54. Il Vicénte Calderon sta vivendo un momento davvero toccante: sugli schermi scorrono le immagini che ricordano gli anni di Luis Aragones all'Atlético Madrid. I tifosi, commossi, osservano in silenzio.

18:51. La coreografia del Vicénte Calderon è interamente dedicata a Luis Aragones. Una gigantografia della sua maglia numero 8 è stata appena posizionata al centro del campo, mentre sugli spalti tutto il pubblico è in piedi ad applaudire.

18:50. Nel frattempo è terminata la sfida tra Betis e Espanyol. I padroni di casa si sono imposti per 2 a 0 grazie alla doppietta di Ruben Castro.

18:41. In panchina per la Real Sociedad: Zubikarai; Zaldua; Mikel; Ros; Chory; Seferovic; Agiterretxe.

18:36. La panchina dell'Atlético Madrid: Aranzubia; Manquillo; Alderweireld; Diego Ribas; Adrian; Cristian Rodriguez; Raul Garcia.

18:30. Al Vicénte Calderon è tutto pronto! Manca mezz'ora esatta al fischio d'inizio. 

18:00 - Amici di Vavel Italia, Maria Tiziana Malica vi dà il benvenuto alla diretta di Atlético Madrid – Real Sociedad. Alle ore 19:00 al Vicénte Calderon i Colchoneros, sempre in vetta alla classifica a pari punti con il Barcellona, ospiteranno la Real Sociedad, reduce dal passaggio del turno in Coppa del Re.

Gli uomini di Simeone hanno l’occasione per il sorpasso in classifica ai danni dei blaugrana: l’undici di Gerardo Martino, infatti, sono caduti in casa di fronte al Valencia, che è riuscito nell’impresa. Il vantaggio iniziale dei padroni di casa è stata solo un’illusione: Messi e compagni hanno sottovalutato gli avversari, e in fase difensiva le imprecisioni sono state troppe. Dopo il pareggio di Parejo e il vantaggio firmato Piatti, Messi ha provato a riportare in equilibrio il match dal dischetto, ma non è bastato. Il Valencia ci ha creduto e Paco Alcácer al 59’ ha messo a segno gol della vittoria.

La Real Sociedad dovrà sfruttare il momento positivo che sta attraversando: nell’ultimo impegno in campionato, gli uomini di Arrasate hanno calato il poker ai danni dell’Elche, confermando il sesto posto in classifica. Inoltre, i baschi hanno conquistato le semifinali di Coppa del Re, dove sfideranno il Barcellona. Nei quarti di finale gli avversari del Racing Santander si sono rifiutati di giocare per protesta nei confronti della società.

Per l’Atlético Madrid in Coppa sarà derby. Dopo aver superato l’Athletic Bilbao, infatti, i Colchoneros mercoledì scenderanno in campo al Santiago Bernabeu, per l’andata delle semifinali di Coppa contro il Real Madrid. La diretta di Atlético Madrid - Real Sociedad è su Vavel, a partire dalle ore 19:00.

L’Atlético in questo mercato invernale si è rinforzato grazie al ritorno di Diego Ribas da Cunha, in prestito dal Wolfsburg. Il brasiliano aveva già militato tra le fila dei Colchoneros nella stagione 2011-13, e il suo ritorno è stato fortemente voluto da Simeone, che lo ha convocato senza esitazioni per il match di oggi.

(FONTE IMMAGINE: www.clubatleticodemadrid.com)

“Sono molto emozionato e contento” ha detto il brasiliano dopo il suo ritorno. “Penso solo a mettermi al lavoro per aiutare la squadra e continuare a vincere”. Queste le parole di Diego, che ha messo a segno sei gol con la maglia dell’Atlético Madrid: tre in campionato e tre in Europa. Questa sera il suo obiettivo sarà festeggiare al meglio questo ritorno. Diretta di Atlético Madrid – Real Sociedad dalle ore 19:00.

Simeone, in conferenza stampa ha voluto chiarire quali sono gli obiettivi principali dei suoi e ha sottolineato le qualità degli avversari: “Per noi la Liga è tutto. […] Una delle loro principali qualità è il contrattacco; questo li rende pericolosi”. Il tecnico dei rojiblancos, inoltre, si è soffermato sul ritorno di Diego, e ha sottolineato l’importanza della sua presenza, che potrà essere fondamentale per la squadra.

Naturalmente l’allenatore argentino ha speso tante parole per Luis Aragonés, venuto a mancare ieri. “Ho un grande rispetto nei confronti di Luis. Quando gli dissi che avevo la possibilità di andare all’Atlético mi rispose: -Cosa stai aspettando?” ha ricordato El Cholo. Infine, ha voluto dedicare un pensiero alla sua famiglia e ricordare i suoi successi. “Tutti nel mondo dello sport siamo addolorati per la perdita di un uomo così importante per il club e per il calcio spagnolo”.

(FONTE IMMAGINE : www.clubatleticodemadrid.com)

Luis Aragonés da calciatore, aveva giocato per ben dieci anni tra le fila dell’Atlético Madrid: dal 1964 al 74. Verrà, infatti, ricordato nel migliore dei modi al Vicénte Calderon, dove verrà osservato un minuto di silenzio. Il suo più grande successo, però, fu probabilmente la vittoria dell’Europeo da allenatore della Spagna. L'Atlético Madrid ha espresso il suo cordoglio per la morte di Aragonés, attraverso il suo sito internet.

Jagoba Arrasate da parte sua ha evidenziato la difficoltà di questa partita e la forza dell’Atlético, che, a parer suo, “ha la miglior difesa della Liga”. “È una squadra migliore dello scorso anno, sarà più difficile” ha sottolineato il tecnico. L’allenatore della Real Sociedad, comunque, non perde le speranze: “Se facciamo le cose per bene, potremo avere delle possibilità”.

VAVEL Logo