DFB Pokal - Il Bayern batte il Lipsia ai rigori. Vittorie per Colonia e Wolfsburg. Saluta l'Hoffenheim
I giocatori del Bayern festeggiano il passaggio del turno. Foto: Twitter Bundesliga EN

DFB Pokal - Il Bayern batte il Lipsia ai rigori. Vittorie per Colonia e Wolfsburg. Saluta l'Hoffenheim

Nel pomeriggio il Colonia ha avuto la meglio sull'Hertha Berlino, mentre il Wolfsburg ha sconfitto l'Hannover. In serata c'è stata la vittoria per 1-0 del Werder contro la squadra di Nagelsmann.

JModugno95
Juri Modugno

Si completa il quadro dei sedicesimi di finale della DFB Pokal, con la seconda giornata. Rispetto a martedì, le gare di mercoledì sembrano molto più interessanti, soprattutto il big match tra Lipsia e Bayern Monaco. Subito dopo, ci sono altre tre partite di spessore come Wolfsburg-Hannover, Werder Brema-Hoffenheim ed Hertha-Colonia.

Gare delle 18:30

Tra le gare pomeridiane spiccano Hertha-Colonia e Wolfsburg-Hannover. Il Colonia, ultimo in classifica in Bundesliga, è riuscito ad avere la meglio sui berlinesi col risultato di 1-3. La formazione ospite ha giocato una grande gara, detenendo il possesso palla per buona parte dell'incontro. Le reti del Colonia hanno portato la firma di Zoller, Maroh e Clemens; l'Hertha ha provato a riaprire la partita solo al 69' con la rete di Starke, ma non c'è stato nulla da fare. Il Colonia passa agli ottavi. L'altro grande incontro è stato deciso dalla rete di Ohis Uduokhai al 49', che ha permesso al Wolfsburg di sconfiggere l'Hannover per 1-0 e passare il turno.

Vittoria in rimonta dello Stoccarda che, sul campo del Kaiserslautern, vince 3-1 ed ipoteca il passaggio del turno. La squadra di casa è passata in vantaggio grazie a Spalvis, che ha segnato dopo appena sette minuti di gioco; subito dopo c'è stato il pareggio di Ginczek dagli undici metri. Nel secondo tempo la squadra di Wolf mette la freccia e porta a casa la vittoria grazie ai sigilli di Akolo e Terodde. A chiudere il quadro la sfida tra l'Osnabruck (terza divisione) ed il Norimberga (seconda divisione). Le due formazioni hanno chiuso il primo tempo sull'1-1 con la rete dal dischetto di Alvarez per i padroni di casa ed il pareggio ospite di Ishak. Nel secondo tempo, Leibold ha portato in vantaggio il Norimberga, poi Gross ha riportato di nuovo il risultato in parità. La rete al 72' di Valentini ha chiuso definitivamente i conti in favore della squadra ospite.

Gare delle 20:45

Il Werder Brema è riuscito ad avere la meglio sull'Hoffenheim, prevalendo con il minimo risultato. A trascinare i Verdi ​verso il successo è stata una rete dell'ex interista Ishak Belfodil. Vince anche il Friburgo, che batte la Dinamo Dresda davanti al proprio pubblico. Dopo un primo tempo senza reti, è stata la Dinamo a sbloccare il punteggio con Benatelli; a seguire il pareggio dei padroni di casa con Petersen. Nei minuti successivi, il Friburgo si è portato in vantaggio con le marcature di Schuster e Haberer che ha fissato lo score sul 3-1. Gara di minor spessore quella tra Jahn Regensburg ed Heidenheim, squadre che militano entrambe nella seconda divisione. A passare in vantaggio è la squadra ospite che, intorno alla mezzora, segna prima con Thiel e poi con Glatzel. Nietfeld riapre i giochi nel recupero della prima frazione. Nella ripresa, sempre Thiel cerca di chiudere di nuovo la partita, ma ecco che Gruttner la riapre al 54'. Un minuto più tardi arriva la pronta risposta di Pusch che indirizza la gara in favore dell'Heidenheim; la seconda rete di Glatzel all'82' permette agli ospiti di passare definitivamente il turno.

Partita molto equilibrata quella tra Lipsia e Bayern, dove non bastano centoventi minuti per determinare un vincitore. Al termine dei novanta minuti, le due compagini hanno fissato il risultato sull'1-1 con reti di Forsberg su rigore in favore dei padroni di casa ed il pareggio di Thiago Alcantara per i bavaresi. Il risultato non cambia ai supplementari, per cui sono stati necessari i tiri dal dischetto. Durante la lotteria dei calci di rigore ha prevalso la squadra di Heynckes, a causa dell'errore di Timo Werner.

 

VAVEL Logo