Champions League - Zizou sorride, Real Madrid al completo per il ritorno contro il PSG

Il tecnico francese convoca con sé in patria tutta la rosa per la trasferta al Parco dei Principi: Modric e Kroos, non al meglio, si sono allenati col gruppo e dovrebber riuscire a partire titolari. In avanti solito ballottaggio Isco-Bale al fianco di Benzema e Ronaldo

Champions League - Zizou sorride, Real Madrid al completo per il ritorno contro il PSG
Un'elegante giocata di Marcelo durante un allenamento dei Blancos della scorsa settimana. | Real Madrid, Twitter.

Champions League, si riparte. Nemmeno il tempo di una settimana per prendere fiato ed il grande calcio europeo riparte col proprio spettacolare programma: già da domani una sfida da paura in campo, con Paris Saint-Germain e Real Madrid a contendersi un posto ai quarti dopo il 3-1 del Bernabeu, che ancora non dà ai campioni in carica quella sensazione di sicurezza. Sarà fondamentale trovare la via del gol, una via che le Merengues conoscono molto bene: il resto, visto il grande coefficiente di fisicità, talento ed esperienza della squadra dovrebbe venire da sé.

Sì, perchè Zinedine Zidane potrà davvero scegliere il proprio undici di gala. Dopo alcuni disturbi fisici che avevano messo in dubbio sia Luka Modric che Toni Kroos, l'allenatore sembra aver sciolto le riserve e, dopo il loro rientro in gruppo, è pronto a lanciarli al Parco dei Principi, puntando sulle garanzie che questo straordinario duo dà quando affiancato da Casemiro, lui certo al 100% del posto. In generale, sotto l'aspetto fisico, è un momento grandioso per gli spagnoli, che in Francia sono appena arrivati con tutto il gruppo a disposizione. Tutti convocati, dunque, a cercare di scrivere la storia di questa competizione, avendo ormai perso ogni pretesa per quello che riguarda la Liga.

S'era detto all'inizio: fondamentale segnare. Difficilmente, aldilà dello schieramento e di chi effettivamente scende in campo, i Blancos non trovano il gol con continuità nelle grandi occasioni; comunque il dubbio principale riguardo la formazione riguarda proprio il reparto offensivo. Si può dare per scontato ormai che la base sarà la solita, vale a dire Navas in porta, Carvajal, Sergio Ramos, Varane e Marcelo in difesa con Kroos, Casemiro e Modric a centrocampo; questo a meno di ribaltoni rispetto a quanto vi dicevamo prima, con Kovacic pronto a subentrare in favore di una delle due mezzali. In avanti sono anch'essi certi del posto i soliti Benzema e Cristiano Ronaldo, con un ballottaggio classico per completare il tridente, quello fra la tecnica di Isco e la fisicità di Bale. Al momento sembra che il gallese sia leggermente avanti nelle quotazioni, ma come al solito scioglieremo le riserve solo al momento della rivelazione delle formazioni ufficiali. Possiamo dunque già ipotizzare un undici titolare per domani sera:

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric (Kovacic); Bale (Isco), Benzema, Cristiano Ronaldo. All. Zidane