Risultato Liverpool - Porto in diretta, LIVE Champions League 2017/18 - Reds ai quarti! (0-0)

Risultato Liverpool - Porto in diretta, LIVE Champions League 2017/18 - Reds ai quarti! (0-0)
Liverpool
0 0
Porto
Liverpool : Karius; Gomez, Lovren, Matip, Moreno; Emre Can (Klavan, min.83), Henderson, Milner; Lallana, Firmino (Ings, min.61), Manè (Salah, min.74). All. Jurgen Klopp.
Porto: Casillas; Pereira, Felipe, Reyes, Diogo Dalot; Oliver, Andrè André (Oliveira, min.62), Bruno Costa, Corona, Waris (Ricardo, min.68), Aboubakar (Pacienca, min.80). All. Sergio Conceiçao
SCORE: 0-0
ARBITRO: Felix Zwayer (GER), ammonisce: Andrè Andrè (P), Henderson (L), Dalot (P).

Per questa sera è tutto. Da Simone Cappelli e dalla redazione Vavel Italia, buonanotte. Al prossimo live. 

93' - Termina qui la gara. 0-0 ad Anfield, Liverpool ai quarti grazie al 5-0 maturato in Portogallo. 

92' - Dalot travolge Ings, giallo. 

91' - Tre minuti di recupero. 

88' - INGS! Colpisce indisturbato a centro area, Casillas compie un grandissimo intervento. 

88' - Gomez cerca in mezzo Salah, suggerimento leggermente lungo.

85' - MILNER! Controllo, e fendente alto dai 20. 

84' - TORRES! Cross in mezzo da calcio piazzato, palla che nella mischia termina sui piedi di Torres che calcia su Klavan. 

83' - OLIVEIRA! Arma il destro, e lo prova; deviazione di Klavan ed angolo. 

82' - SALAH! Scatta sul filo del fuorigioco, controlla e calcia in diagonale. Facile Casillas. 

80' - Cambio Liverpool: fuori Can, dentro Klavan. 

80' - Cambio Porto: fuori Aboubakar, dentro Pacienca

79' - BRUNO COSTA! Staffilata di sinistro dal lato corto, palla sul fondo. 

77' - Ping pong tra le due compagini. 

74' - Cambio Liverpool: fuori Manè, dentro Salah. 

73' - Solito possesso palla dei Reds, ritmi bassissimi. 

69' - Sfuriata di Corona sulla mancina, conclusa con un nulla di fatto. 

68' - Cambio Porto: fuori Waris, dentro Ricardo. 

67' - INGS! Stacca in area, ma il suo colpo di testa risulta debole e centrale. 

65' - Giro palla Liverpool. 

62' - Cambio Porto: fuori Andre Andrè, dentro Oliveira.

61' - Cambio Liverpool: fuori Firmino, dentro Ings. 

59' - FIRMINO! Corre in contropiede, svernicia Felipe prima di entrare in area e calciare sullo stesso difensore, bravo a chiudere con prontezza. 

58' - Ora solo Liverpool da 5 minuti a questa parte, Reds all'arrembaggio. 

54' - Azione manovrata del Porto, che prova a svariare sulle corsie senza fortuna. 

52' - WARIS! Azione personale del 18, che arriva al limite ed effettua il fendente; si allunga alla propria destra Karius. 

48' - MILNER! Rasoiata di Lallana a cercare il 7 a centro area; al momento di calciare scivola e l'azione sfuma. Sorriso beffardo. 

46' - Si riparte.

Primo tempo gradevole. Porto che ad un ottima fase difensiva ha unito un attacco che vedeva in Aboubakar il personaggio più pericoloso. Liverpool ad intermittenza, ma maggiormente pericoloso. Palo di Manè, ed un paio di occasioni rilevanti. 

45' - Termina qui la prima frazione. 0-0 ad Anfield. 

42' - Attacco prolungato del Liverpool, Can sbaglia il suggerimento e l'azione sfuma. 

38' - Manè dentro per Herderson che s'inserisce, arriva prima Casillas. 

35' - LOVREN! Da calcio piazzato, spizza in mezzo al traffico e manda il pallone appena alto. 

34' - Alberto Moreno dritto sulla caviglia di Milner, giallo giusto. 

31' - MANE'! PALO! Sventagliata per il 19, che elude la marcatura di Diego Dalot e calcia; legno pieno. 

27' - Cross tagliato di Milner, taglio forte di Firmino che viene anticipato da Diego Reyes. 

25' - Manè scucchiaia per Firmino a centro area, controllo così così che permette alla difesa di chiudere. 

22' - Palleggio basso del Liverpool, Porto che aggredisce alto ma non con la giusta tenacia. 

19' - Ennesimo taglio di Aboubakar, che, servito, non riesce ad indirizzare il pallone in porta.,

18' - MANE'! Gomez si sovrappone come un treno e riceve, cross arcuato per la battuta di Manè, che non trova la porta. Prima chance. 

17' - Bruno Costa verticalizza per Aboubakar, Karius prima di lui

16' - Palleggio cadenzato del Liverpool, Porto che scala bene e chiude gli spazi. 

14' - E' rientrato il laterale lusitano, Porto nuovamente a 4 dietro. 

12' - Maxi Pereira a bordo campo per le cure; il difensore è uscito malconcio dallo scontro con Milner. Porto momentaneamente in 10. 

9' - Scatta in profondità Aboubakar, primo controllo non perfetto che gli preclude la possibilità di calciare a rete. 

8' - Trova spazio sulla destra Emre Can, cross in mezzo controllato da Maxi Pereira, che appoggia su Casillas. 

6' - Prova a farsi vedere davanti il Porto, Liverpool ordinato.

3' - Primi scampoli di studio, anche se il ritmo è buono. 

1' - Partiti. 

Un minuto di silenzio per Davide Astori, scomparso domenica scorsa. 

Inno della Champions, saluti, e poi sarà contesa. 

Le squadre entrano in campo, stadio pieno per festeggiare il passaggio del turno. 

Così in campo le due squadre. 

Le formazioni ufficiali.

Si gioca ad Anfield impianto da 54.000 mila posti a sedere situato a Liverpool. 

Anche Concenciao vara il 4-3-3. Tra i pali Casillas, a sua protezione Felipe e Marcano con Maxi Pereira e Diogo Dalot ai lati. Herrera, Otavio, e Sergio Oliveira trittico di centrocampo. Davanti, Corona, Aboubakar e Brahimi.

Il Porto - superato il Group Stage come seconda grazie ai 10 punti conquistati, con 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte - si presenta a Liverpool con le possibilità di passaggio del turno azzerate. Il 5-0 subito tra le mura amiche non lascia spazio a commenti. In campionato, continua la fuga verso il titolo con il +5 sul Benfica 2^. In Primera Liga i lusitani non hanno ancora perso, ed hanno pareggiato solo 4 volte in 25 match. 

Klopp opta per il 4-3-3. Karius in porta, difesa composta da - destra verso sinistra - Gomez, Van Dijk, Lovren e Moreno. Centrocampo a 3 con Oxlade - Chamberlain, Henderson e Milner. Tridente fantasia con Manè, Firmino, e Salah.

Catapultato agli ottavi dopo aver conquistato la testa del Gruppo E - 13 punti totali derivanti da 3 vittorie e 3 pareggi - il Liverpool ha messo una seria ipoteca sugli ottavi. Devastante 5-0 in casa del Porto che ha sbrindellato le residue speranze degli uomini guidati da Concenciao. In casa, passerella per raggiungere ufficialmente i quarti di finale. In campionato, terzo posto conquistiamo grazie ai 60 punti, posizione dolce contando anche la posizione del Chelsea, 5^ a 53 punti. Il City è ormai irraggiungibile, importante blindare il posto nella massima competizione europea.

Il precedente di tre settimane fa - ad Oporto, 0-5 perentorio del Liverpool maturato grazie alla tripletta di Manè ed i gol di Salah e Firmino - fanno eco altre 4 sfide europee tra le due compagini. Nel 2001, nella defunta Coppa UEFA, Porto e Liverpool si affrontano nei quarti di finale. 0-0 ad Oporto, 2-0 Liverpool ad Anfield con le marcature di Murphy ed Owen. Nel 2007, scontro in Champions, nel Group Stage. In casa dei portoghesi, 1-1 firmato Lucho e Kuyt, a Liverpool travolgente 4-1 dei Reds firmato Torres (2), Gerrard e Crouch. Inutile la marcatura di Lisandro.

Arbitra Felix Zwayer coadiuvato da Schiffner e Achmüller, quarto uomo Foltyn. Assistenti addizionali i signori Siebert e Stegemann.