Europa League - Atletico, la corsa continua: il prossimo ostacolo è il Lokomotiv

Europa League - Atletico, la corsa continua: il prossimo ostacolo è il Lokomotiv

I Colchoneros sono una delle favorite alla vittoria finale, ma il prossimo ostacolo sono i russi del Lokomotiv Mosca, squadra da non sottovalutare che sta dominando il campionato nazionale.

Zagor92
Andrea Mauri

La corsa in Liga dell'Atletico Madrid si è fermata domenica pomeriggio nel big match del Camp Nou contro il Barcellona, che ha forse definitivamente fatto sfumare le possibilità di vincere il titolo nazionale, ma quella in Europa League continua e lo fa con i gradi della favorita. I Colchoneros hanno conquistato gli ottavi con grande personalità battendo sonoramente il Copenaghen ed ora affronteranno il Lokomotiv Mosca per continuare la cavalcata sino al trofeo finale. 

I russi sono certamente una squadra di livello inferiore a quella allenata da Simeone, ma non è comunque da sottovalutare. La squadra di Jurij Semin sta dominando il campionato nazionale con sette punti di vantaggio sul Krasnodar ed otto sulle più quotate Spartak Mosca, Zenit San Pietroburgo, anch'esso impegnato in Europa League, e CSKA Mosca. Il Lokomotiv ha già eliminato il Nizza in centottanta minuti equilibrati e complicatissimi, sintomo di una solidità di squadra stupefacente e soprattutto di convinzione nei propri mezzi, condizione necessaria per fare strada nelle competizioni continentale. Le due squadre si sono affrontate una sola, nell'ottobre 2007 quando la competizione era ancora la Coppa Uefa, e quel match terminò per 3-3 con i russi che si fecero recuperare due gol sul punteggio momentaneo di 3-1. Quell'anno il Lokomotiv uscì nel girone, mentre l'Atletico di Aguero e Forlan abbandonò la competizione ai sedicesimi, eliminato a sorpresa dal Bolton. 

Per quanto riguarda le formazioni, il Cholo Simeone darà spazio alle riserve facendo un po' di rotazioni ed in porta ci sarà dal primo minuto Werner. In mezzo al campo ci sarà ancora Thomas con Correa, Saul e Koke a completare la linea a quattro, mentre davanti ci saranno i due spauracchi: Diego Costa e Griezmann. La risposta del Lokomotiv è un 4-4-1-1 difensivo con Ari e Miranchuk pronti a guidare i contropiedi russi, mentre a centrocampo gli occhi dovranno essere puntati su Manuel Fernandes e Denisov. 

Atletico (4-4-2): Werner, Juanfran, Gimenez, Godìn, Filipe Luis; Correa, Thomas, Saul, Koke; Diego Costa, Griezmann;

Lokomotiv Mosca (4-4-1-1): Guilherme, Ignatyev, Kvirkvelia, Nemanja Pejcinovic, Rybus; Anton Miranchuk, Kolomejtsev, Denisov, Manuel Fernandes; Miranchuk; Ari. 

VAVEL Logo

Europa League Notizie

12 giorni fa
12 giorni fa
13 giorni fa
un mese fa
un mese fa
un mese fa
un mese fa
un mese fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa