Roma-Shakhtar Donetsk: le formazioni ufficiali

Nessun cambio per i giallorossi rispetto alla gara d'andata con Dzeko che guiderà l'attacco, classica formazione offensiva per gli ucraini

Roma-Shakhtar Donetsk: le formazioni ufficiali
esultanza de rossi e florenzi (fonte foto twitter roma)

E' arrivato il momento cruciale della stagione per la Roma che tra pochi minuti ospiterà allo Stadio Olimpico lo Shakhtar Donetsk per il match di ritorno degli ottavi finale di Champions League. La gara d'andata è terminata 2-1 per gli ucraini, quindi per la Roma è obbligatorio vincere con più di una rete di scarto o senza subire reti. Missione difficile ma non impossibile per i giallorossi che si giocano tanto in questa partita.

Di Francesco non vuole rischiare e per questo schiera lo stesso undici che ha perso in Ucraina ma che dà più certezze al tecnico capitolino. Davanti ad Alisson agiscono Florenzi e Kolarov sulle fasce con Manolas e Fazio centrali. I mediani sono De Rossi e Strootman con Under, Nainggolan e Perotti che supportano l'unica punta Dzeko.

Pochi cambi per lo Shakhtar che, nonostante il risultato dell'andata, schiera una formazione offensiva per cercare di sfruttare le ripartenze con i suoi rapidi e funambolici attaccanti. In porta c'è l'esperto Pyatov, in difesa giocano Butko e Ismaily sulle fasce con Ordets e Rakitskiy, Fred e Stepanenko compongono la linea a due dei mediani con Marlos, Taison e Bernard che formano il temibile trio di trequartisti alle spalle di Ferreyra.

Formazioni ufficiali

Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Under, Nainggolan, Perotti; Dzeko. All. Di Francesco.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. All. Fonseca.