Bundesliga, Gladbach-Hoffenheim: chi va in Europa?

Scontro tra deluse nel ventisettesimo turno di Bundesliga. Chi perde, soprattutto se sarà il Borussia, rischia di abbandonare le speranze europee.

Bundesliga, Gladbach-Hoffenheim: chi va in Europa?
Bundesliga, Gladbach-Hoffenheim: chi va in Europa? | Twitter TSG Hoffenheim

Se di solito il campionato di Bundesliga è composto da sorprese e spesso si parla di incontri d'alta classifica inaspettati, quello tra Borussia Moenchengladbach ed Hoffenheim può tranquillamente definirsi uno scontro tra deluse. Entrambe si presentavano ai nastri di partenza ad Agosto con ambizioni europee, ed entrambe sono ai limiti della zona Europa League nella classifica odierna. La squadra di Nagelsmann occupa il settimo posto, l'ultimo utile per una qualificazione - a meno di colpi di scena in DFB Pokal -, mentre i bianconeri di  Hecking sono decimi a tre punti dai rivali. E' quindi chiaro che dal risultato del match odierno passa molto del futuro dei Fohlen, che in caso di sconfitta saluterebbero in maniera definitiva ogni velleità di qualificazione europea per la prossima stagione. 

Negli ultimi scontri diretti tra le due squadre la posta in palio è stata divisa più o meno equamente, con il Gladbach capace di portare a casa qualche vittoria in più, non ultima quella dell'andata vinta in rimonta per 1-3 con le reti di Hazard, Ginter e Vestergaard. Tuttavia, oggi pomeriggio al Borussia Park, saranno molti gli assenti nelle due squadre. Hecking dovrà rinunciare a Vestergaard e Zakaria tra gli altri, mentre Nagelsmann, che sembrava aver finalmente trovato la quadratura del cerchio, non avrà a disposizione il perno del suo centrocampo, Dennis Geiger. Oltre al giovane centrocampista, il TSG farà a meno anche di Passlack e Demirbay, due assenze pesanti che sicuramente si faranno sentire. 

A fronte delle assenze, Dieter Hecking sceglie comunque di affidarsi al solito 4-2-3-1 con Raffael prima punta ed alle sue spalle il terzetto composto da Hazard, Stindl e Hofmann, preferito ancora una volta a Grifo. Più azzardato lo schieramento dell'Hoffenheim che deve affidare il proprio centrocampo al giovane Grillitsch, ben comportatosi fin qui, ma alla prima prova del nove della sua carriera. Fuori Demirbay, ad affiancare Amiri ci sarà nuovamente Rupp, mentre in attacco Nagelsmann decide di schierare Kramaric e Gnabry, con Mark Uth recuperato e disponibile ad entrare a gara in corso. 

Borussia Moenchengladbach: Sommer - Jantschke, Ginter, Elvedi, Wendt - Kramer, Cuisance - T. Hazard, Hofmann - Raffael, Stindl. 

Hoffenheim: Baumann - Akpoguma, Vogt, B. Hübner - Kaderabek, N. Schulz - Grillitsch - Nad. Amiri, Rupp - Kramaric, Gnabry.